fbpx
Connect with us

Senza categoria

La Martinsicurese cade a controguerra

Il peggior Martinsicuro della stagione cede nettamente al Controguerra e deve rinviare la festa promozione

Pubblicato

il

CONTROGUERRA . Il peggior Martinsicuro della stagione cede nettamente al Controguerra e deve rinviare la festa promozione. Un Martinsicuro irriconoscibile messo sotto dalla squadra di Nardini e in 90’ non è mai riuscita a tirare in porta. Vagnoni deve rinunciare a Travaglini e Pezzoli squalificati, all’infortunato De Cesaris e con Cucco in panca in non perfette condizioni schierando Vallese al centro della difesa e il nigeriano Ebeye largo a destra.. Tra i locali c’è l’assenza del difensore Cristofari fermato dl giudice sportivo. Il Controguerra ha fatto la gara per tutta la partita dimostrando un ottimo momento. Partono subito forte i locali che già al 3’ si fanno pericolosi con un diagonale di Di Blasio con la conclusione che si stampa sulla traversa. Al 20’ il meritato vantaggio con un tocco da due metri di Mirco Pietrucci su azione d’angolo. Gli ospiti non hanno la forza di reagire e neanche di imbastire il gioco scegliendo i lanci lunghi sempre preda della difesa locale.  Dalla distanza ci provano prima Stefano Pietricci e poi Di Blasio non creando pericoli a Cinquegrana.  L’unica conclusione dei locali un tiro da centrocampo di Nepa con Moretti lontano dai pali che fa in tempo a smanacciare in angolo. Ad inizio ripresa Vagnoni cambia due giocatori ma la storia della gara non cambia con gli ospiti mai alla conclusione. Il raddoppio al 27’ con un gran tiro dai 20 metri di Galli che si insacca sotto la traversa.  Sono ancora i ragazzi di Nardini ad andare vicini alla segnatura con il neo entrato Silvestri  con due conclusioni, nel giro di tre minti, da ottima posizione sulle quali Cinquegrana è bravo a deviare. I biancazzurri hanno ora + 14 dal Paterno, fermato sul pareggio dal Notaresco, e se domenica batte il Cologna tra le mura amiche festeggia la promozione in Eccellenza.

Continua a leggere
Pubblicità

Senza categoria

Fermo: spaccio di droga, denunciato un 19enne

Pubblicato

il

FERMO – A fronte di alcuni controlli effettuati dai carabinieri di Fermo, un 19enne è stato denunciato per spaccio di droga. Durante la perquisizione sono state rinvenute e sequestrate 21 dosi di eroina e cocaina.

Continua a leggere

Senza categoria

Macerata: proseguono le ricerche del disperso

Pubblicato

il

MACERATA: Nessuna novità del 56enne umbro Alfio Farabbi scomparso da due giorni da casa e la cui vettura è stata ritrovata parcheggiata a Bolognola,proseguono le ricerche, malgrado l’utilizzo del cane molecolare Perry (del Soccorso Alpino Marche), ma anche di droni ed elicotteri. Il Soccorso Alpino si sono scesi in pareti rocciose sul Monte Bove ed in altre zone,ma tutto vano,di Alfio Farabbi nessuna traccia.
I Vigili del fuoco di Camerino, hanno allestito nella zona del parcheggio di Borgo Pintura due squadre che si alternano ininterrottamente così come 15 uomini del Soccorso Alpino fra Macerata e Ascoli Piceno, Carabinieri a setaccioare le aree e dei percorsi più noti e consoni ai frequentatori esperti della montagna. Gli elicotteri dei soccorsi, Vigili del Fuoco e Polizia hanno sorvolato tutte le zone del Fargno del Monte Bove fino a Castelluccio, poi quella di Pizzo Berro. E’ stato setacciato anche il percorso dove circa 10 anni fa cadde Danilo Riccini 50 anni, dove il cadavere fu trovato dopo due anni in una parete rocciosa nascosta grazie ad una scarpa ritrovata a più a valle.
E’ una corsa contro il tempo quindi per cercare di ritrovare Alfio e le lunghe giornate, in questo senso, sono a favore dei soccorritori, mentre gli ostacoli potrebbero arrivare dal cambiamento delle condizioni climatiche. Le ricerche sono proseguite anche di notte.

Continua a leggere

Senza categoria

San Benedetto del Tronto: al via la possibilità del vaccino senza prenotazione

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A fronte delle misure di contrasto al Covid-19, si da la possibilità a tutte le persone di età superiore ai 12 anni che non hanno ancora ricevuto la prima dose di vaccino, di presentarsi presso i Punti Vaccinali della Provincia di Ascoli Piceno, anche senza prenotazione. I  vaccini disponibili sono Pfizer, Moderna, Astrazeneca e Janssen (Johnson&Johnson). Quest’ultimo offre il vantaggio di una sola somministrazione che comincerà a garantire l’immunità dopo 15 giorni dalla somministrazione.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy