CONTROLLO APPARTAMENTI EXTRACOMUNITARI

 
 
 

 

Arrestato commerciante con regolare permesso di soggiorno.

 

Martinsicuro, 3 luglio I carabinieri della stazione di Martinsicuro, in collaborazione con il personale della polizia municipale di quel comune, a conclusione degli accertamenti di un mirato servizio finalizzato al monitoraggio delle abitazioni occupate degli extracomunitari, hanno identificato e deferito in stato di libertà K. A (Bangladesh) del 1975, residente a Martinsicuro, commerciante, in regola con il permesso di soggiorno, responsabile del reato di favoreggiamento della permanenza di clandestini nel territorio dello stato.

Il predetto, a titolo oneroso ed al fine di trarne ingiusto profitto, ha dato alloggio presso il proprio appartamento a sette connazionali di cui due irregolari che sono stati accompagnati presso la questura- ufficio immigrazione- di Teramo per l’espulsione dal territorio nazionale. Dagli accertamenti dei carabinieri e della polizia municipale è emerso che l’affittuario si faceva pagar 100 € al mese per posto letto. Nella circostanza partita anche la segnalazione all’agenzia delle entrate  per i controlli ed i provvedimenti di propria competenza.

Nel corso del servizio sono stati controllati 3 appartamenti ed elevate complessivamente sette sanzioni amministrative per un importo di  €2.500,00 circa a seguito della mancata comunicazione all’autorità locale di PS 

 

Luogotenente Cesario Biscozzo