fbpx
Connect with us

Teramo

Martinsicuro, domani riapertura delle scuole di ogni ordine e grado

In occasione della riapertura delle scuole l’Amministrazione comunale vuole augurare sereno anno scolastico agli alunni e alle famiglie

Published

il

In occasione della riapertura delle scuole l’Amministrazione comunale vuole augurare sereno anno scolastico agli alunni, alle famiglie, al personale ATA e ai docenti dell’Istituto Comprensivo S. Pertini
Non è un periodo facile per il Paese e per le famiglie ma tutti coloro che lavorano nella Scuola e tutti noi che a scuola mandiamo i nostri figli continuiamo a credere nell’importanza di educare le nuove generazioni ai valori di solidarietà, partecipazione, responsabilità.
Il Comprensivo conta circa 1500 studenti ed è uno dei più grandi nella Provincia di Teramo, aggiungendo i bimbi che frequentano le Scuole dell’Infanzia paritarie si supera abbondantemente questo numero, vogliamo cogliere l’occasione per ringraziare la Dirigente Scolastica Prof.ssa Agata Nonnati per il buon lavoro svolto durante il suo anno di permanenza a Martinsicuro e nel contempo dare il benvenuto alla nuova Dirigente , la Prof.ssa Barbara Rastelli, con la quale è già iniziato un proficuo rapporto di reciproca collaborazione.
Cogliamo l’occasione per rinnovare i ringraziamenti per i tanti anni di lavoro svolto nei nostri Asili comunali alle suore dell’Ordine delle Pie Operaie dell’Immacolata Concezione e per augurare il buon lavoro alle religiose dell’ Ordine delle Suore Francescane del Cuore Immacolato di Maria, augurio che si estende a tutto il corpo docente e ai collaboratori che svolgono la loro opera all’interno delle Scuole Paritarie
Grazie a finanziamenti statali e all’impegno di somme dal bilancio comunale sono stati effettuati dei lavori di manutenzione che servono a rendere sempre più accoglienti i 9 plessi che ospitano gli alunni. Operazioni di tinteggiatura e manutenzione più o meno importanti sono state effettuate nei Plessi che ospitano le Primarie di Piazza Cavour, Via C. Battisti e Via Cola D’Amatrice. nei Plessi che ospitano le Scuole dell’Infanzia di Via A. Moro e di Via Franchi. Sono stati finalmente portati a compimento i lavori di smantellamento e smaltimento dell’amianto dal tetto del Plesso che ospita la Secondaria di Via C. Battisti. Ulteriori interventi già programmati e che non è stato possibile fare in questo periodo verranno messi in campo alla prima sospensione delle lezioni in occasione delle festività natalizie.
L’Istituto Comprensivo S. Pertini di Martinsicuro continua ad essere una Scuola che in ogni suo livello ospita una percentuale di stranieri importante e da un confronto avuto con la Dirigente si è avuto modo con piacere di apprendere che i progetti verso cui la Scuola sta dirigendo il proprio interesse e i propri sforzi non sono più tesi a sostenere la semplice integrazione che oramai non rappresenta più un problema per il nostro territorio essendo oramai compiuta ma si va verso una vera e propria progettazione tesa all’inclusione. L’istituto inoltre quest’anno può contare sul riconoscimento del’insegnamento di un quarto strumento rendendo così compiuto il riconoscimento di Istituto a indirizzo musicale. Tale indirizzo va allo stesso modo considerato come mezzo utile ad aumentare le offerte e le possibilità di aggregazione e di sviluppo delle occasioni di lavoro comune tra ragazzi.
Siamo certi di essere sulla buona strada per far si che, con la collaborazione fattiva di tutte le parti interessate, la nostra Scuola possa rappresentare la base di partenza per leggere positivamente il futuro della Città in cui viviamo.

 

Abruzzo

Coronavirus, la situazione in Abruzzo

Il punto odierno dall’Aquila

Published

il

In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3512 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila.

Rispetto a ieri si registrano 3 nuovi casi.

23 pazienti (-1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 195 (+1 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 472 pazienti deceduti (invariato rispetto a ieri); 2821 dimessi/guariti (+3 rispetto a ieri, di cui 11 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2810 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 219 (invariato rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 136795 test.

Del totale dei casi positivi, 284 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila, 876 in provincia di Chieti, 1639 in provincia di Pescara, 679 in provincia di Teramo, 27 fuori regione e 7 per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Al netto dei riallineamenti sulle residenze, legati a 16 casi già conteggiati nei giorni scorsi e sui quali erano in corso verifiche sulla provenienza, i 3 positivi di oggi sono residenti in provincia di Chieti (2) e fuori regione (1).

Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell’Assessorato regionale alla Sanità.

Continua a leggere

Abruzzo

Martinsicuro: emergenza acqua (al momento) rientrata

Lo comunica il Sindaco Massimo Vagnoni

Published

il

Martinsicuro:emergenza acqua (al momento) rientrata. Ecco quanto scrive il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni sui social network.

Buongiorno a tutti .
Dalla Ruzzo mi comunicano che i livelli dei serbatoi
Sono normali .
Comunicatemi aggiornamenti su criticità .
Grazie
Il Sindaco
Massimo Vagnoni

Continua a leggere

Teramo

Pineto: arrestato 46enne ladro di prodotti igienizzanti

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PINETO – Individuato e arrestato l’autore del furto di prodotti igienizzanti avvenuto circa due mesi fa. Si tratta di un carrozziere di 47 anni.

I Carabinieri, dopo aver effettuato la perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto imballaggi di materiale igienizzante rubato, per un valore che ammonterebbe a oltre 50mila euro. In casa c’erano anche mobili, sanitari e complementi d’arredo rubati da una villa di Notaresco e da un mobilificio. Trovate anche numerose bevande alcoliche appartenenti ad un pub. Inoltre, pare che l’uomo detenesse in casa armi non denunciate due carabine, munizioni di armi da guerra e una pistola semiautomatica non funzionante.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone