fbpx
Connect with us

Teramo

Dimissioni del Consigliere de Angelis: rispettiamo ma non condividiamo, speriamo in un ripensamento.

Con un comunicato stampa l’amministrazione comunale di Martinsicuro esprime il proprio parere ed il proprio dissenso sulla scelta del Consigliere de Angelis rispettandone comunque la decisione.

Pubblicato

il

Prendiamo atto della inattesa decisione di Sandro De Angelis di rassegnare le dimissioni da Consigliere Comunale e ci dispiace non voglia proseguire nello svolgimento della importante funzione di Delegato alla Sicurezza. Rispettiamo le ragioni della sua scelta, pur non condividendo numerosi argomenti che il Consigliere elenca tra i motivi che lo hanno portato a prendere questa decisione.

Gli Amici dell’Associazione ed i Consiglieri che frequentano assiduamente gli incontri, sanno perfettamente che lo spirito con cui è nata Città Attiva è sempre vivo e che tutti coloro che la rappresentano oggi all’interno dell’Amministrazione Comunale hanno sempre lavorato e continueranno a farlo, onestamente, con impegno e, soprattutto, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e l’assetto generale della nostra Città avendo come unico punto di riferimento l’interesse e le aspettative della collettività .

I risultati ottenuti sono il frutto di azioni intraprese sulla base di un buon livello di condivisione, che può essere più o meno percepito sulla base della disponibilità che ciascuno ha ritenuto opportuno dedicare al proprio incarico e mai l’esito di scelte di pochi. Questo continuerà ad essere il nostro principale punto di forza. Vogliamo ringraziare il Consigliere De Angelis per
l’energia e la passione messe in campo durante questi due anni e mezzo di mandato che hanno rappresentato spesso un ottimo stimolo per tutto il Gruppo Consiliare e per il direttivo di Città Attiva e ci spiace possa ritenere che non siano stati ottenuti risultati soddisfacenti, facendo in tal modo ingiustamente torto anche al suo buon lavoro, in quanto i fatti dicono il contrario.

Ed è proprio per questi motivi che invitiamo il consigliere De Angelis a ripensare alla propria decisione e a ritirare le dimissioni.
Ad ogni buon conto, vogliamo rassicurare i cittadini e la stampa sul fatto che non sono in atto terremoti politici né, tanto meno, situazioni di crisi amministrativa in quanto la Maggioranza resta compatta, coesa, determinata e sempre aperta al confronto.

Abruzzo

Sant’Egidio, lunedì riapre la Piscina comunale

Pubblicato

il

SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – “Parliamo della Piscina comunale inserita nel Polo Sportivo in Via Gabriele D’Annunzio. All’inaugurazione della riapertura, che si svolgerà il 27 settembre, alle ore 17.30, per festeggiare la felice conclusione dei lavori di manutenzione straordinaria, prenderanno parte il Sindaco Elicio Romandini e il Consigliere con Delega allo Sport Giovanni Anastasi, che portano a casa la riapertura dell’Impianto dopo anche tutte le limitazioni e le difficoltà legate al Covid-19, un risultato straordinario, afferma il Sindaco, restituendo al Paese una struttura completamente rinnovata e competitiva, dove potranno essere praticate discipline natatorie di grande rilievo, al passo con i tempi ed adeguata al quadro normativo recente ed alle disposizioni attualmente vigenti.

È stato il punto di approdo di un iter complesso, iniziato il 14 maggio 2020, che ha permesso al gestore della Piscina in tempo per l’inizio della stagione come negli anni precedenti, nonostante le limitazioni del Covid-19, il costo complessivo dell’intervento, è stato di circa 220.000 Euro, di cui 120.000 Euro con fondo propri e per la parte restante con finanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico.

In concomitanza con i lavori di riqualificazione dell’impianto Piscina Comunale, sono stati realizzati lavori di urbanizzazione dell’intera area circostante tutti gli impianti sportivi (Piscina – Campo in erba sintetica, Campo principale in erba naturale, Circolo Tennis – Bocciofila, ecc. ecc.), opere da anni promesse ma mai realizzate.

Questo eccellente risultato, continua il Sindaco di Sant’Egidio alla Vibrata, è stato conseguito grazie all’impegno dell’attuale Amministrazione comunale e soprattutto grazie all’impegno dell’intero Ufficio Tecnico, in condizioni precarie, per i lavori svolti durante il lungo periodo di Pandemia che inevitabilmente ha impedito di procedere anche più velocemente.

Per ultimo voglio ringraziare l’Impresa appaltatrice dei lavori di riqualificazione dell’Impianto Piscina e le due imprese appaltatrici delle opere di urbanizzazione dell’intera zona, senza tralasciare infine l’Azienda che gestisce tecnicamente l’impianto “La Pinguino Nuoto” di Avezzano e le società di nuoto di Sant’Egidio alla Vibrata”.

Il Sindaco di Sant’Egidio alla Vibrata, Elicio Romandini.

Continua a leggere

Abruzzo

Covid, nel Teramano le pensioni di ottobre in pagamento da lunedì 27 settembre

Pubblicato

il

replica di poste italiane

TERAMO – Poste Italiane comunica che in provincia di Teramo le pensioni del mese di ottobre verranno accreditate a partire da lunedì 27 settembre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dai 53 ATM Postamatdisponibili nel territorio, senza bisogno di recarsi allo sportello.

In continuità con quanto fatto finora e con l’obiettivo di evitare assembramenti, il pagamento delle pensioni in contanti avverrà secondo la seguente turnazione alfabetica organizzata per cognomi: 

dalla A alla C lunedì 27 settembre

dalla D alla G martedì 28 settembre

dalla H alla M mercoledì 29 settembre

dalla N alla R giovedì 30 settembre 

dalla S alla Z venerdì 1° ottobre.

La calendarizzazione potrà variare in base al numero di giorni di apertura dell’ufficio postale di riferimento.

Poste Italiane ricorda inoltre che i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono richiedere, delegando al ritiro i Carabinieri, la consegna della pensione a domicilio.

Le modalità di pagamento anticipato delle pensioni hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane. È necessario indossare la mascherina protettiva, entrare nell’ufficio postale solo all’uscita del cliente precedente e tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno sia nelle sale aperte al pubblico.

Poste Italiane ricorda inoltre che in 24 uffici postali della provincia di Teramo è possibile prenotare il proprio turno allo sportello tramite WhatsApp. Richiedere il ticket elettronico con questa modalità è molto semplice: basterà memorizzare sul proprio smartphone il numero 3715003715 e seguire le indicazioni utili a conseguire la prenotazione del ticket. Per gli uffici abilitati alla prenotazione su WhatsApp, è stata riattivata anche la possibilità di prenotare il proprio turno allo sportello da remoto direttamente da smartphone e tablet utilizzando l’app “Ufficio Postale” oppure da pc collegandosi al sito poste.it, senza la necessità di registrarsi. 

Per conoscere gli uffici abilitati alla prenotazione del ticket da remoto e per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 800 00 33 22.

Continua a leggere

Abruzzo

Lavori su strade di montagna. Interventi a Intermesoli e Cortino. Bando gara di 900 mila euro per versante Fino – Gran Sasso

Pubblicato

il

lavori in corso strade tangenziale

TERAMO – Lavori di manutenzione e asfalti sulle strade provinciali 43a di Intermesoli (Pietracamela) e sulla 47c in località Faiete di Cortino. Aperti i cantieri con un spesa di circa 70 mila euro per Intermesoli e di circa 200 mila euro su Cortino: in ambuedue i casi si tratta di sistemazione degli asfalti. Sempre nell’area di montagna, versante Fino, è stata bandita la gara per il rifacimento delle pavimentazioni delle provinciali che attraversano i Comuni di Castelli, Isola del Gran Sasso, Bisenti. Importo della spesa oltre 900 mila euro. In questa gara è ricompreso anche l’intervento sulla 19/a di Teramo, frazione di Miano.

Queste le provinciali interessate dalla gara:

S.P. n.19 e 19/A e 19/B della Specola (Teramo – Roseto)

S.P. n. 37/A – Castelli – Colledoro

S.P. n. 39/C – Castelli – Isola del Gran Sasso

S.P. n. 79 – Basciano – Capsano

S.P. n. 365 – Vallata Fino

S.P. n. 491 – Isola del Gran Sasso

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy