Le Frecce Tricolori tingono il cielo di Alba Adriatica di verde bianco e rosso in occasione della festa della Repubblica.

E’ stata presentata nel pomeriggio, nei locali della Sala Conferenze di via Bafile, ad Alba Adriatica, la conferenza stampa  dell’evento che vedrà, il prossimo 31 maggio, l’esibizione delle Frecce Tricolori nei cieli della cittadina rivierasca. Alla presenza del sindaco Piccioni, di una rappresentanza dei piloti dell’Aeronautica Militare e  dell’areoclub di Pescara, organizzatore della manifestazione, nella figura del suo Presidente, è stato illustrata quest’esibizione, che si colloca come punta di diamante del cartellone degli eventi in programma per l’estate 2015. Imponente l’organizzazione della manifestazione, che vedrà interessato il lungomare sud di Alba. Già dalle 12 di domani, 30 maggio, verra’ interdetto al traffico il tratto di lungomare che va da via Trieste al primo tratto  di Tortoreto Lido, oltre ad essere bloccate le vie Toscana e  Isonzo, delegate al passaggio dei mezzi di soccorso. La piazzetta antecedente via Isonzo sarà utilizzata come punto di raccordo per i mezzi di soccorso. Il regolare traffico automobilistico verrà ripristinato a manifestazione conclusa. Potenziato il personale di sicurezza che vedrà interessati, oltre che la polizia municipale, l’Associazione Carabinieri in congedo e la Protezione Civile. Imponente l’organizzazione logistica che vedrà impegnati bus navetta per il trasporto degli spettatori, con punti di prelievo in via Ascolana, davanti al campo sportivo, e in prossimità del parcheggio dell‘Iper. “Siamo onorati di ospitare un evento di tale portata, soprattutto in prossimità di una festa tanto importante come quella della nascita della nostra Repubblica”, le parole del sindaco Piccioni. Appuntamento dunque domenica 31 maggio alle ore 15 ad Alba Adriatica, in prossimità del lungomare sud.