Rubano rame per un valore di 8 mila euro. Arrestati due uomini a Porto D'Ascoli

Questa mattina all’alba i Carabinieri della compagnia di pescara in collaborazione con i colleghi di San Benedetto del Tronto, hanno arrestato nella flagranza dei reati di furto aggravato e ricettazione quattro cittadini romeni tra i 23 ed i 31 anni, tre dei quali già con precedenti. I due erano partiti da Silvi per mettere a segno il colpo presso una ditta edile di Porto D’Ascoli.

Sul camion i due sono riusciti a caricare  quasi mille chilogrammi di canali discendenti in rame, per un valore di circa 8 mila euro, ma intorno  alle 4,30  sono stati prontamente bloccati dai militari che li attendevano all’ingresso del casello autostradale di San Benedetto del Tronto. Alla vista dei Carabinieri l’autista ha tentato la fuga a piedi per le campagne, riuscendo in un primo momento a dileguarsi, ma la corsa è durata ben poco, perchè è stato trovato ed arrestato intorno alle 7 presso la stazione di San Benedetto del Tronto.