In arrivo i fondi contro il dissesto idrogeologico destinati ad oltre cento Comuni abruzzesi. Si tratta di finanziamenti provenienti da due livelli: una parte dal Governo che ha concesso 30,5 milioni di euro all’Abruzzo per gli eventi calamitosi del marzo scorso; l’altra, consistente in 25 milioni di euro, da Bruxelles, attraverso i Por Fesr che la Giunta ha deciso di destinare al risanamento del territorio.
D’Alfonso ha inoltre annunciato una terza tornata di finanziamenti entro l’anno.