fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Crisi industriale nel Piceno: il 26 agosto riunione in regione per affrontare azioni e strategie.

Pubblicato

il

Ascoli Piceno. La crisi economica continua a mordere e non dà segnali di arresto. L’assessore al Lavoro e alla Formazione, Loretta Bravi, ha indetto un incontro in Regione, il prossimo 26 agosto, per ottenere il riconoscimento del Piceno come area di crisi industriale complessa. Secondo l’assessore Bravi “la crisi che sta interessando il territorio piceno ha avuto inizio molto prima del 2008. Una crisi inedita per durata ed effetti negativi che ha peggiorato ulteriormente la condizione del Piceno che già subiva pesanti ripercussioni dalla fine della Cassa del Mezzogiorno con la conseguente fuga di molte aziende che hanno spostato la produzione in altri Paesi. Questo ha avuto pesanti ripercussioni sull’economia e sulla società picena, con ulteriore perdita di posti di lavoro. Inoltre continuano le condizioni di difficoltà di altre imprese che proprio in questi giorni, hanno visto aggravarsi la loro situazione e rischiano la cessazione delle attività.” Continua Bravi: ” il nuovo governo della Regione Marche appena insediato ha immediatamente preso contatto, a livello sia politico che tecnico, con il Ministero dello Sviluppo economico per definire il percorso migliore affinché si arrivi alla realizzazione di un decreto Ministeriale che sancisca il Piceno come area di crisi industriale complessa. Tale decreto sarebbe determinante anche per l’utilizzo di risorse nazionali per re-industrializzare la zona creando nuove condizioni di sviluppo economico e occupazionale. Una volta ottenuto il riconoscimento, la condizione fondamentale sarà la capacità progettuale del mondo produttivo piceno o di imprenditori che abbiano intenzione di investire in quel territorio. La riunione è stata convocata per il 26 agosto e servirà  a definire le azioni e le strategie necessarie affinché il Piceno venga definita area di crisi industriale complessa”.

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno: 70enne muore schiacciato dal trattore

Pubblicato

il

ASCOLI PICENO – Tragedia nella frazione di Fonte di Campo ad Ascoli. Un commerciante di 70 anni avrebbe perso la vita scacciato dal suo trattore mente stava lavorando. Da quanto appreso pare che l’uomo, colpito da un improvviso malore, sia caduto dal mezzo per poi rimanerne schiacciato. Il 118, giunto sul posto, ha tentato la corsa in ospedale ma per il commerciante non c’è stato nulla da fare.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: ruba una catenina d’oro in stazione, ragazza denunciata

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il furto è avvenuto nei giorni scorsi presso la stazione di San Benedetto. Una donna avrebbe rubato una catenina d’oro ad un uomo. La ragazza è stata denunciata per furto.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: sterpaglie lungo i binari, richiesta manutenzione a Rfi

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Su segnalazione dei cittadini, il Comune di San Benedetto del Tronto, ha deciso di scrivere a Rfi per quanto riguarda la questione delle sterpaglie e dei rovi che costeggiano i binari della ferrovia. C’è il timore che una scintilla possa provocare incendi, come già precedentemente accaduto in passato.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy