L’annuncio è di qualche giorno fa. Bill Finger, finalmente, sarà accreditato per il significativo contributo dato allo sviluppo del personaggio di Batman.

Anche chi non è un lettore di fumetti, ma comunque mastica il mondo dei supereroi sa che, dal 1939, fino ad oggi l’unica persona indicata come creatore di Batman è stata Bob Kane.

Già nell’autobiografia del 1989 “Batman and Me” Kane ammise che Bill Finger non aveva avuto abbastanza credito per i suoi contributi …”devo ammettere che Bill non ha mai avuto la fama e il riconoscimento che meritava. Era un eroe sconosciuto“.

Era noto che il suo contributo fosse stato notevole sia per l’ideazione del personaggio sia per lo sviluppo del suo mondo. Bob Kane infatti creò una figura con un mantello composto da ali, a ricordare appunto un pipistrello; fu Finger a fargli cambiare idea sostituendo, oltre ad altri dettagli, le ali piumate con il cappuccio e il mantello.

Inizialmente Bill Finger ideò il nome di Bruce Wayne dal normanno Re Robert Bruce di Scozia, uno dei guerrieri più famosi della sua epoca, noto per il patriottismo e per il suo impegno e perseveranza per dare la libertà dei popoli. Ha inoltre co-creato alcuni dei villain più iconici dell’universo DC come Catwoman, il Pinguino, Lo Spaventapasseri,  il professor Hugo Strange, Salvatore Vincent “The Boss” Maroni, Dick Grayson / Robin, James Gordon, Vicki Vale. Fu sempre lui a creare la città natale del miliardario, ossia Gotham City.

Qualche segnale di riconoscimento c’è stato recentemente, in particolare lo scorso anno: in occasione del 75° anniversario dalla nascita di Batman DC ha dato a Bill Finger un credito sulla copertina di una riedizione del primo fumetto di Batman.

La svolta è avvenuta con la dichiarazione che Diane Nelson, presidente DC Entertainment, ha rilasciato a The Hollywood Reporter: DC Entertainment e la famiglia di Bill Finger sono lieti di annunciare di aver raggiunto un accordo che riconosce i contributi significativi del signor Finger alla famiglia dei personaggi di Batman.

“Bill Finger è stato determinante nello sviluppo di molti dei principali elementi creativi che arricchiscono l’universo di Batman e non vediamo l’ora di dare il nostro riconoscimento del suo ruolo significativo nella storia della DC Comics, ha dichiarato la Nelson. Come parte del nostro riconoscimento di tali contributi, siamo lieti di confermare oggi che Bill Finger riceverà un credito nella serie televisiva della Warner Bros. Gotham e nel prossimo film Batman v Superman: Dawn of Justice.

La serie è ripartita da pochissimo negli Usa quindi ancora non sappiamo se Finger è stato inserito come co-creatore assieme a Kane.

Bill Finger, morto nel 1974 poco prima di compiere 60 anni, è stato un fumettista originale e assieme a Kane è riuscito a creare il mito di un personaggio iconico e complesso allo stesso tempo che continua, dopo più di 75 anni,  ad affascinare generazioni.