Sanzioni per 20 mila euro e circa 2,3 quintali di pane sequestrati. E’ questo il bilancio di un controllo effettuato da parte dei carabinieri del Nas di Pescara in tutto l’Abruzzo in quattro strutture per la panificazione. Momentaneamente le attività sono state sottoposte a chiusura. Dalle prime informazioni pare che pane e materie prime erano in cattivo stato di conservazione.