Scopriamo Kevin Buonavoglia: esterno classe 2001 dell’Ascoli Calcio tra le fila della Nazionale

Kevin Buonavoglia con la maglia della Nazionale Italiana

ASCOLI PICENO – Si chiama Kevin Buonavoglia l’esterno classe 2001 dell’Ascoli Calcio che a soli 15 anni è già entrato nel giro della Nazionale Italiana. Origini napoletane, cresciuto a Martinsicuro, mancino naturale, fisico atletico (1,70 x 63 Kg.) e grande abilita nel dribbling: è questa la carta d’identità del ragazzo.

GLI INIZI. Cresciuto nel settore giovanile della Martinsicurese, ha svolto provini per grandi squadre come Teramo, Pescara ed Ascoli. Proprio quest’ultima ho voluto fortemente il giocatore tesserandolo nella stagione 2014/2015, stagione in cui è riuscito a mettere a segno ben 47 gol in 25 partite: numeri esaltanti per un esterno d’attacco. Nella stagione 2015/2016 viene riconfermato dall’ Ascoli e contro la Lazio mette a segno una tripletta che stende i biancocelesti per 4-3.

CARATTERISTICHE TECNICHE. Esterno offensivo tecnico e veloce, predilige giocare sulla fascia destra per poter rientrare sul suo piede naturale, il sinistro. Dispone di un ottimo dribbling con il quale riesce a superare i marcatori creando superiorità numerica, o andando alla conclusione in porta. Ottimo tiro, Buonavoglia è dotato di un eccellente tecnica individuale ed è molto rapido nei movimenti. Veniamo alle note dolenti: il ragazzo pecca nella fase difensiva della manovra, prediligendo quella offensiva. Si tratta di un aspetto importante su cui dover lavorare perché l’esterno moderno deve esser capace di interpretare nel migliore dei modi entrambe le fasi.

NAZIONALE. Le qualità del ragazzo non sono di certo passate inosservate, tant’è che la Nazionale Italiana Under 15 lo ha chiamato a Roma il 29 Ottobre 2015 per disputare uno stage. Abbiamo intervistato il ragazzo e riguardo l’esperienza della Nazionale ci ha risposto così :”Con la nazionale ho fatto il primo stage il 29 ottobre 2015 a Roma e avevo fatto una buona partita  e sono stato richiamato tra gli ’88 in tutta Italia, spero che andrà sempre a buon fine e per me sarà un esperienza indimenticabile“. Sì avete letto bene, il ragazzo ha fatto un ottima impressione alla Nazionale che ha deciso di richiamarlo per un altro stage che si terrà a Coverciano dal 5 all’ 8 Dicembre. Per questo motivo facciamo il più grande in bocca al lupo a Buonavoglia per questa esperienza e per il proseguo della stagione.