fbpx
Connect with us

Focus

L’astrologia è la più antica e la più controversa delle arti divinatorie

Pubblicato

il

Dal Martino cartaceo n. 24 del 4 gennaio 2016

E’ accaduto recentemente che alcune aziende, prima di scegliere il personale, abbiano chiesto la data di nascita (possibilmente anche l’ora esatta) del candidato ed abbiano optato per l’uno o per l’altro solo in base al segno zodiacale se non addirittura all’ascendente.

Ma cosa spinge la maggior parte di noi a credere davvero di poter trovare una risposta nelle stelle? Probabilmente il voler modificare la realtà a seconda delle nostre aspettative: la maggior parte delle volte, infatti, se ci pensiamo, l’oroscopo sembra prenderci in pieno e credo che ciò avvenga esclusivamente per quella che noi chiamiamo suggestione.

Gli scienziati affermano che gli astrologi commettono una infinità di errori (ad esempio, lo sapevate che le costellazioni che fanno parte dello zodiaco sono 13 e non 12?, il tredicesimo segno è l’Ofiuco, segno del tutto ignorato semplicemente perché essendo 12 i mesi dell’anno essi avevano bisogno di fare calcoli esatti).

Da quanto scritto sin qui si sarà capito che siamo alquanto scettici nei confronti di chi afferma di poter predire il futuro semplicemente osservando gli astri, ma non per questo vogliamo lasciare insoddisfatti chi invece ci crede o…fa finta di crederci.

Ma il nostro non sarà il classico oroscopo di cui in questi giorni sono pieni i giornali e le trasmissioni televisive, ci piace molto quello che da qualche anno a questa parte scrive sui giornali di tutto il mondo, il noto poeta, scrittore, dispensatore di consigli nonché astrologo sui generis, Rob Brezsny. È un oroscopo molto particolare, redatto in modo originale.

Più che di una semplice rassegna di segni zodiacali, si tratta di vere e proprie poesie, che potrebbero piacere in quanto tali, anche a chi di astrologia non è affatto appassionato.

Ecco le sue previsioni/poesie per il 2016.

 

Ariete. 21 marzo-19 aprile

Il materiale grezzo che avrai a disposizione nel 2016 a volte potrà sembrarti limitato. Forse non avrai accesso a tutti gli strumenti che ti servirebbero e sarai tentato di provare invidia per il fatto che altre persone possono attingere a risorse maggiori. Ma sinceramente non penso che questi apparenti ostacoli costituiranno uno svantaggio per te. Nel tuo ventaglio di opzioni troverai tutte le opportunità che ti servono. Anzi, le limitazioni potrebbero stimolare la tua creatività come non sarebbe mai potuto succedere se avessi avuto più scelte.

Toro. 20 aprile-20 maggio

Di sicuro sai cos’è l’igiene fisica, ma conosci l’igiene immaginale? Il pedagogista Morgan Brent la definisce così: “L’igiene immaginale è l’arte di gestire la fantasia, di difenderla dalle forze che la danneggiano, la inquinano, la colonizzano, la rattrappiscono e la rendono sterile, e di coltivare quelle che la illuminano, la espandono e la nutrono”. Fare questo lavoro è importante per tutti, ma lo sarà particolarmente per te nel 2016. Sarai eccezionalmente creativo, quindi è probabile che con il materiale grezzo che abita la tua fantasia produrrai effetti che dureranno nel tempo.

Gemelli. 21 maggio-20 giugno

A volte la tua mente lavora troppo e troppo velocemente, ma in generale è il tuo bene più prezioso. Anche la tua versatilità a volte può essere una maledizione, ma il più delle volte è una benedizione. La tua lingua pronta e la tua flessibilità sono più causa di divertimento che di guai, e lo stesso vale per i tuoi abili stratagemmi e per la tua astuzia. Ma per quanto meravigliose possano essere queste qualità, nel 2016 ti consiglio di allargare i tuoi orizzonti. Sarà un buon momento per studiare e imitare la magia dei segni d’acqua. Cosa devi fare esattamente? Potresti cominciare rispettando di più i tuoi sentimenti, sintonizzandoti con loro, incoraggiandoli a diventare più profondi e scoprendo il modo di usarli come fonte di saggezza.

Cancro. 21 giugno-22 luglio

Il regista svedese Ingmar Bergman ha vinto quattro Oscar e ottenuto la nomination per altri nove. Molti suoi colleghi sostengono che Bergman abbia esercitato una grande influenza sul loro lavoro. Il motivo principale del suo successo era la totale dedizione alla fantasia. “Vivo permanentemente nei miei sogni, da cui faccio brevi incursioni nella realtà”, diceva. Indovina di che segno era? Del Cancro, naturalmente. Nessun’altra tribù passa con la stessa facilità da uno all’altro di questi due mondi. Almeno potenzialmente, siete specialisti nell’intrecciare la fantasia con la vita reale, e il 2016 ti offrirà opportunità senza precedenti di sviluppare ulteriormente questa capacità.

Leone. 23 luglio-22 agosto

Evita il dolore e cerca il piacere. Cerca di essere gentile, non crudele. Astieniti dall’autocommiserazione e chiedi l’aiuto che ti serve. Evita le perdite di tempo e fa’ le cose importanti per te. Sfuggi le persone che non ti rispettano e cerca la compagnia di quelle a cui piaci. Non esporti a divertimenti disgustosi e violenti, riempi la tua fantasia di storie edificanti. I consigli che ti sto dando ti sembrano eccessivamente semplici e ovvi? Non è un caso. Secondo me, quello che ti servirà di più nel 2016 sarà rinnovare il tuo rapporto con i princìpi fondamentali.

Vergine. 23 agosto-22 settembre

Molti degli atomi che oggi compongono la tua carne e il tuo sangue dodici mesi fa non erano nel tuo corpo. Il 98 per cento di te si rinnova ogni anno. Le vecchie cellule muoiono continuamente per lasciare posto a quelle nuove che nascono dall’aria, dal cibo e dall’acqua che ingerisci. Questo vale per tutti, naturalmente. Ma nel 2016 avrai qualcosa di unico: la tua anima seguirà le rapide trasformazioni del tuo corpo. Anzi, il ricambio è già cominciato. Entro il tuo prossimo compleanno, potresti essere così nuova da non riconoscerti. Ti invito ad assumere il controllo di questa operazione. Chi vuoi diventare?

Bilancia. 23 settembre-22 ottobre

In inglese ain’t può essere la contrazione di am not, is not, are not, have not o has not, ma non è ritenuta una parola standard. Chi la usa rischia di essere giudicato ignorante e volgare. Eppure esiste dal 1706, e di solito le parole usate da tanto tempo entrano ufficialmente nel vocabolario. Nel 2016 il tuo destino somiglierà a quello di questa parola. Incontrerai resistenze quando cercherai di far accettare un aspetto che è parte integrante della tua vita ma è considerato non convenzionale. La buona notizia è che alla fine le tue probabilità di riuscirci saranno maggiori di quelle di ain’t.

Scorpione. 23 ottobre-21 novembre

Il mio vecchio amico John ha una fattoria nella Willamette valley, in Oregon, dove coltiva mirtilli. Se organizza la coltura in modo che i frutti maturino a luglio, può venderli a tre dollari e mezzo al chilo. Ma se fa slittare la raccolta tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, il loro prezzo può arrivare a otto dollari al chilo. Puoi immaginare quale soluzione preferisca. Ti invito a usare una strategia simile quando preparerai il tuo piano per il 2016, Scorpione. La scelta dei tempi non sarà tutto, ma conterà molto.

 

Sagittario. 22 novembre-21 dicembre

Nel 1803 il governo degli Stati Uniti raddoppiò il suo territorio comprando dalla Francia, al modico prezzo di circa sei centesimi a ettaro, quelli che oggi sono la Louisiana e il Montana e tutto il territorio che c’è in mezzo. Non credo che nel 2016 espanderai tanto il tuo dominio, Sagittario, ma probabilmente lo farai in modo significativo. E anche se le tue nuove risorse non costeranno poco come quelle comprate nel 1803, penso che il loro prezzo, in termini sia di denaro sia di energia emotiva, sarà accettabile. Inoltre il tuo acquisto sarà migliore almeno per un aspetto: i francesi vendettero agli statunitensi terre che in realtà appartenevano alle popolazioni native, mentre tu agirai con la massima onestà

Capricorno. 22 dicembre-19 gennaio

Il prossimo anno sarà un periodo favorevole per coltivare una maggiore dedizione alla verità, alla bellezza e alla bontà. Tutto quello che farai per aumentare il tuo rigore morale produrrà benefici che si ripercuoteranno nella tua vita per molti anni. Stranamente, potresti ampliare questo effetto propizio coltivando anche una maggiore dedizione al divertimento, al gioco e al piacere. C’è un rapporto simbiotico tra la parte di te che vuole fare del mondo un posto migliore e quella che cerca la gioia, la libertà e la meraviglia. La formula magica è: alimenta la tua voglia di vivere comportandoti in modo profondamente compassionevole.

Acquario. 20 gennaio-18 febbraio 

Prevedo che il 2016 sarà il tuo Anno delle ossessioni fruttuose. Dando questa interpretazione positiva delle tendenze cosmiche, spero di dissuaderti da qualsiasi comportamento che potrebbe trasformare il 2016 nell’Anno delle ossessioni infruttuose. In un modo o nell’altro, penso che sarai indotto a esprimere le tue passioni con intensa determinazione. La concentrazione, a volte al limite del compulsivo, sarà una delle tue caratteristiche. Per questo è importantissimo che eviti infatuazioni inutili e manie dispersive. Ti prego di scegliere le seduzioni giuste per te.

Pesci. 19 febbraio-20 marzo    

Nel 2016, il tuo simbolo di potere sarà il segno uguale (=). Visualizzalo nella tua mente ogni mattina per 20 secondi. Fattelo tatuare sul sedere. Scrivilo su un cartoncino e mettilo sotto il cuscino o sullo specchio del bagno. Così invierai al tuo inconscio messaggi come “Crea l’equilibrio e coltiva l’armonia!”, “Coordina le forze opposte!” e “Dovunque ci sarà tensione tra due estremi, convertila in energia vitale!”. Le tue parole magiche per il 2016 sono “simbiosi” e “sinergia”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Economia e Territorio

Neet, come migliorare la formazione

Un ciclo di webinar di Meritocrazia Italia

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo da Meritocrazia Italia.

Argomenti trattati: Necessità di formare i giovani nel mondo imprenditoriale. Piano di resilienza proposto da MI. Formazione post scuola. Donne maggiormente penalizzate. Creare sinergie con il sistema universitario. Importanza dell’anagrafe dello studente. Educare le famiglie alla formazione dei figli. Creare un collante tra scuola e mondo del lavoro. Investire sugli insegnanti.

Si è concluso ieri il ciclo di incontri settimanali organizzati da Meritocrazia Italia per tutto il mese di febbraio, sul tema dei Neet.

Argomento delicato ed al contempo allarmante per la diffusione del fenomeno nel nostro Paese, che vanta il primato europeo.

Le soluzioni al problema e le sue ripercussioni sociali sono state trattate nella tavola rotonda da esperti e tecnici, che si sono confrontati con i Dirigenti di Meritocrazia Italia, Raffaela Pergamo  (Direttore Dipartimento Politiche agricole) e Marco Del Sorbo (Tesoriere e Consigliere di Presidenza), cui sono state affidate le conclusioni dell’incontro. Moderati da Roberto Castaldo, Direttore Scientifico di Crea, si sono succeduti sul palco Giovanna Pentenero, già assessore Regione Piemonte; Carlo A.Mazzone, Docente di informatica, premiato a livello mondiale; Carmen Gallucci, Docente di Finanza Aziendale Unisa; Piero Rinaldi, Imprenditori Rinaldi Group, Presidente Giffoni Experience.

Il comune denominatore di tutti gli interventi è racchiuso nella necessità, unanimemente riscontrata dai relatori, di riconoscere e non sottovalutare il problema, per poterlo affrontare con incisività ed in un’ottica di inclusione, affinché anche i giovani a rischio possano sentirsi cittadini attivi ed essere stimolati alla partecipazione. I ragazzi vanno messi al centro e si deve lavorare per piccoli progetti, al fine di creare, dall’interno delle istituzioni formative, la possibilità di portare i giovani verso l’imprenditorialità, per gestire la propria autonomia gestionale e operativa.

Così ha concluso Marco Del Sorbo:” Per ridurre il fenomeno dei NEET è necessario quel giusto collante tra scuola e mondo del lavoro che in Italia manca completamente. I giovani di oggi si sentono sfiduciati, non riescono a collocarsi nel mondo del lavoro e sono costretti ad andare all’estero per trovare quella giusta e desiderata collocazione, che l’Italia non riesce ad offrire. E’ necessaria una forte ed incisiva azione pubblica sul problema”.

Il dibattito è stato costruttivo e con rilevanti spunti di approfondimento. Soprattutto foriero di soluzioni concrete che l’associazione auspica possano trovare fattiva attuazione. Il Webinar potrà essere rivisto sulla pagina Facebook: L’Italia che Merita.

Continua a leggere

Abruzzo

L’assistenza pediatrica in Abruzzo

18 febbraio 2021, ore 15:30, in diretta Facebook sulla pagina Meritocrazia Italia Abruzzo

Pubblicato

il

L’assistenza pediatrica in Abruzzo: cosa cambia con il nuovo accordo integrativo regionale

18 febbraio 2021 ore 15:30 in diretta Facebook sulla pagina Meritocrazia Italia Abruzzo

Il diritto al pediatra, previsto dalla legge istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale, è la premessa dell’incontro, la sua effettività e garanzia sono però rimesse alle modalità attuative concretamente adottate.


Il primo webinar tematico di Meritocrazia Italia Abruzzo dà risalto ad una soluzione attesa da tempo e che presto si presenterà alla prova dei fatti.


L’assistenza pediatrica in Abruzzo: cosa cambia con il nuovo accordo integrativo regionale” è il titolo della tavola rotonda organizzata da M.I.A. dove, ospiti dell’associazione e pronti al confronto con gli associati, interverranno l’assessore alla salute della Regione Abruzzo, Nicoletta Verì ed i dott. Piero Di Saverio ed Umberto Muzii, rappresentanti di alcune sigle dei pediatri di libera scelta che hanno sottoscritto l’accordo.

Continua a leggere

Abruzzo

Martinsicuro: le date della vaccinazione per gli ultra ottantenni

Si svolgeranno al Palazzetto dello Sport dal 17 al 19 febbraio

Pubblicato

il

Inizio vaccinazione ultra ottantenni . Mercoledì 17, Giovedì 18 e venerdì 19 Febbraio . Insieme al personale della Protezione Civile – Croce Verde, stiamo organizzando l’allestimento della sede vaccinale presso il Palazzetto del Sport. Per le date indicate verranno chiamate solo le persone ultra ottantenni che hanno manifestato interesse ad essere vaccinati sulla piattaforma . Chi non lo avesse ancora fatto, può farlo anche nei prossimi giorni in modo da poter essere inserito negli elenchi in tempo utile per essere vaccinato nelle date sopra indicate . Chi non è inserito negli elenchi non potrà essere vaccinato . Il Sindaco Massimo Vagnoni

Ecco il link per registrarsi:

http://www.regione.abruzzo.it/content/vaccinazione-anti-covid19

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy