PATERNO – MARTINSICURO 3-1: 2’ Catalli (P), 18’ Paris su rigore (P), 21’ Iaboni (P), 68′ Coccia  (M)

PATERNO: Di Girolamo, Iaboni, Amore, Ciurla (52′ Tuzi), Di Stefano, D’Amico, Santucci ( 76′  Cordischi), Kras (65′ Albertazzi), Miccichè, Catalli, Paris.
A disposizione: Vergari, Fabriani, Carosone, Stornelli. Allenatore: Iodice (squalificato) 

MARTINSICURO: Facibeni, Lanzano, Piunti, Coccia (80′ Kala), Cucco, Alessandroni, Di Giorgio, Pietropaolo (60′ Picciola), Pigliacelli (83′ Ruggiero), Carbone, Fini.
A disposizione: Tronelli, Latini, Piemontese, De Cesaris. Allenatore: Di Fabio

 

PATERNO. Il Paterno liquida già nel primo tempo la pratica Martinsicuro, ma viene beffata dalla vittoria a tempo scaduto della Vastese sul Cupello.
I locali vanno subito in vantaggio in contropiede: a seguito di una corta respinta di Di Girolamo, Piunti tenta un colpo di testa da dentro l’area, ma il colpo è fiacco con Di Girolamo che blocca e rilancia subito lungo innescando il contropiede con Miccichè che tocca per Catalli, il quale entra in area e con un ottimo diagonale supera Facibeni.
Al 17′ il raddoppio su un calcio di rigore molto dubbio  concesso dal direttore di gara Marino: Paris entra in area e tira, Facibeni devia la sfera, poi, mentre la palla scorre verse il fondo campo c’è l’impatto tra portiere e attaccante con l’arbitro che indica il dischetto tra le vibrate proteste degli ospiti. Lo stesso Paris va sul dischetto e gonfia la rete.
Al 31′ ci prova ancora Catalli al volo con palla fuori. Poi, la punizione di Carboni dal limite si perde a lato. Allo scadere ospiti vicini al pareggio. Palla in area per Coccia che mette dietro per il tiro a botta sicura di Pigliacelli ma Di Girolamo vola e blocca la sfera a fil di palo. Ad inizio ripresa palla buona per Pigliacelli in area, ma la conclusione viene rimpallata. Al 9′ il colpo di testa di D’Amico, su punizione dalla destra, si perde alto. Terza rete dei locali al 21′ con un colpo di testa di Iaboni su azione d’angolo. Due minuti e, sempre su azione d’angolo, Coccia accorcia di testa. Poco dopo ci prova Di Giorgio con la sfera alta. Al 35′ Paterno vicino al poker con Paris ma Facibeni è bravo a chiudere lo specchio. I locali vanno vicino alla quarta rete, ma il palo e Facibeni lo evitano. La gioia della vittoria viene strozzata a fine gara quando arriva la notizia della vittoria della Vastese.
Per il Martinsicuro due sconfitte in tre giorni con le regine del campionato, sempre in trasferta e con lo stesso risultato. Mercoledì, nel turno infrasettimanale, derby vibratiano in casa con l’Alba Adriatica.

RONDAS

LA CLASSIFICA DOPO 22 GIORNATE

Vastese 52 Miglianico 28
Paterno 49 Cupello 25
San Salvo 40 Sambuceto 23
Pineto 38 Francavilla 22
RC Angolana 35 Montorio 88 21
Morro D’Oro 35 Torrese 20
Martinsicuro 34 Acqua & Sapone 17
Capistrello 32 Val di Sangro 17
Alba Adriatica 31 Celano 15