fbpx
Connect with us

Focus

La Sibilla abruzzese e l’oroscopo in dialetto

Pubblicato

il

Dal Martino cartaceo n. 26 dell’8.02.2016

“Io sembr na strega pchè sò vecchia e stunata,

li stell m’ parlan nzimbr a lu vent durante la nottata,

sol la vertà v’ voje dic,

pchè na bella rsata

è secur che v’ fa stà felic!”    (La Sibilla abruzzese)

Ariete

Mò ve lu dic subt…tnet Saturn in transit p’ nù bill cò, facetv lì fatta vustr, almen fin a mag. Dop, pian pian ptet pnza all’amor. Vui tnet nu cò la coccia tosta pciò, stetv calm! Da sttembr fin a dcembr arrivn cus belle pur p’ lu lavor e tra moje e marit. Chi stà da sul, stà meje d’ tutt, se resparmia nu bill cò d’ncazzature. E chi lu freca!!!!!

Toro

Vui tnet Giove fin a giugn, quis è une tust stet bè! S’ set imprdtur apreta l’ucchie pchè cac d’une v’ vò frecà. V’ set accis p’ du ann, n’ v’ na jte bona mezza, mò stetv tranquill, lu lavor va bone, v’ putet trovà la sposa e facet pur li fije. Casp vulet d’ chiu!!!

Gemelli

Vuje set doje e valet p’ quattr! Ecco pchè tenit lu doppie de li dibbit…Stetv ferm ng’ li sold, ni tucchet più, tenet li mà sbusciat!. S’ lavuret sott padrò stet attent fin a quand s’ met lu fiè (giugno). Pu li cus s’ system, facet na bella vacanza e tra moje e marit jete ancora più d’accord. Chil sul po’ tlefnà a chill dell’ariet, capc che entro lu 2017 v’ spuset tra d’ vuje e v’ levet de mezz.

Cancro

Tenet Mart tutt  gennaie, v’ fa stà tranquill anch se set pagat lu canone, lu boll d’ la machina e tutt chilladr tasse che scadev lu 31. Se tenet li frichì chiappet maritv e facetlu fatià, pchè Marte a febbraio sa rut e v’ lasc! Na cosa è sicur…n’ v’ và chiù di sentì la gent rfrcà, li mannet tutt a lu paese! Brav!

Leone

Allora, stet attend ca qua è seria! Vuje tnet Saturn e Mart nzimbr. Se chil de lu cancr stev miss mal, vuje stete proprie n’ coma…però nun v’ la piet, pian pian lu lavor sa giust e se tenet qualc causa nun v’ preoccupet, pure se l’avvocat n’ capisc nind vincet lu stess. Chi vò nu frichì se desse da fa stì state, chi se vò dvrtì e vast va bone pure l’istate!

Vergine

Tent pure vuje Saturn contro pciò stet miss mal! Stetv attent a li persò che ve vo frecà. Fin a quand s’ fa li pummador (agosto) meje che v’ stet firm, dopo li cus saggiust. Stì mern v’ putet mette a spen li sold pchè lu lavor va meje e pur l’amor…fus pure ora!

Bilancia

Giove v’ fa stà bone, ptet fà na freca d’ cus p’ lu lavor, attend all’amor però! Se tenet la cummara (amante) dcidetv…o v’ tent la moje o chlladdra. Se v’ facet scuprì a marz soprattutt so fatt vostr! Lu rest va bone e lu mes più bell è agost… jete alla sagra a Curruppie, magneta e bveta alla faccia di chi v’ vò mal!

Scorpione

Stetv calm! Stet ncazzat niir fino a luglio, pchè è nu bell cò che trbbulet. Dop l’istate li cus saggiust bast che mammet vì li prsò gnurant! Dopo lu vllgnà (settembre) stete nda lì rè…v’ torna la forza, l’amor va bone, lu lavor ancora meje chi prova a dav’ fastidie lu crept!

Sagittario

Mttetv l’anima mpace cà tenet Saturn contro tutto l’anno. V’ ropp li scatl ma su lu lavor v’ fa stà tranquill. Stet attend a li sold, n’ spnnet tropp cà cirt vodde nun v’ regulet pnnid!!! Se vulet trvà la sposa da settembr va bone però stet attend che p’ l’istate, se facet tropp li svild, jeta a finì mal come la Bilancia!

Capricorno

Detv da fà li prim miss dell’ann pchè v’ gir bone, soprattutt lu lavor. P’ li prsò ch se vò spusà ptet parlà cu lu prede e prenutà pure lu ristorante ma s’ sete spusat da nu bill cò v’scurnet e meje che chiamet l’avvocat pchè n’ né p’ rfà! Stet attend a li sold ch pur vuje tent lì mà sbusciat!

Acquario

L’amor va che è na schiuppttata e pur lu lavor sa rpija dopo lu machnà (giugno). P’ chi sa stufat e gne la fa chiù a sentì la moje, lu marit, lu dator de lavor e soprattutt la socera che predic, facet bone a partì e trasferv. Attenzione però… che s’ va rcchiappa la socera stete pegg de la Bilancia e de lu Saggittario!

Pesci

Li prim mis dell’ann e nu continu litigà tra moje e marit! Detv na calmata, facet li bun…Tutt se sistem però cagneta subbt l’avvucat che v’ mpicc tutte li incartament legali. Comunque facetv curragg, lu lavor e l’amor va meje dopo lu vlgnà (settembre) stì state jeta a San Gabriele cà v’ prutegge e soprattutt v’ fa stà zitt!

 

 

 

 

 

Economia e Territorio

Neet, come migliorare la formazione

Un ciclo di webinar di Meritocrazia Italia

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo da Meritocrazia Italia.

Argomenti trattati: Necessità di formare i giovani nel mondo imprenditoriale. Piano di resilienza proposto da MI. Formazione post scuola. Donne maggiormente penalizzate. Creare sinergie con il sistema universitario. Importanza dell’anagrafe dello studente. Educare le famiglie alla formazione dei figli. Creare un collante tra scuola e mondo del lavoro. Investire sugli insegnanti.

Si è concluso ieri il ciclo di incontri settimanali organizzati da Meritocrazia Italia per tutto il mese di febbraio, sul tema dei Neet.

Argomento delicato ed al contempo allarmante per la diffusione del fenomeno nel nostro Paese, che vanta il primato europeo.

Le soluzioni al problema e le sue ripercussioni sociali sono state trattate nella tavola rotonda da esperti e tecnici, che si sono confrontati con i Dirigenti di Meritocrazia Italia, Raffaela Pergamo  (Direttore Dipartimento Politiche agricole) e Marco Del Sorbo (Tesoriere e Consigliere di Presidenza), cui sono state affidate le conclusioni dell’incontro. Moderati da Roberto Castaldo, Direttore Scientifico di Crea, si sono succeduti sul palco Giovanna Pentenero, già assessore Regione Piemonte; Carlo A.Mazzone, Docente di informatica, premiato a livello mondiale; Carmen Gallucci, Docente di Finanza Aziendale Unisa; Piero Rinaldi, Imprenditori Rinaldi Group, Presidente Giffoni Experience.

Il comune denominatore di tutti gli interventi è racchiuso nella necessità, unanimemente riscontrata dai relatori, di riconoscere e non sottovalutare il problema, per poterlo affrontare con incisività ed in un’ottica di inclusione, affinché anche i giovani a rischio possano sentirsi cittadini attivi ed essere stimolati alla partecipazione. I ragazzi vanno messi al centro e si deve lavorare per piccoli progetti, al fine di creare, dall’interno delle istituzioni formative, la possibilità di portare i giovani verso l’imprenditorialità, per gestire la propria autonomia gestionale e operativa.

Così ha concluso Marco Del Sorbo:” Per ridurre il fenomeno dei NEET è necessario quel giusto collante tra scuola e mondo del lavoro che in Italia manca completamente. I giovani di oggi si sentono sfiduciati, non riescono a collocarsi nel mondo del lavoro e sono costretti ad andare all’estero per trovare quella giusta e desiderata collocazione, che l’Italia non riesce ad offrire. E’ necessaria una forte ed incisiva azione pubblica sul problema”.

Il dibattito è stato costruttivo e con rilevanti spunti di approfondimento. Soprattutto foriero di soluzioni concrete che l’associazione auspica possano trovare fattiva attuazione. Il Webinar potrà essere rivisto sulla pagina Facebook: L’Italia che Merita.

Continua a leggere

Abruzzo

L’assistenza pediatrica in Abruzzo

18 febbraio 2021, ore 15:30, in diretta Facebook sulla pagina Meritocrazia Italia Abruzzo

Pubblicato

il

L’assistenza pediatrica in Abruzzo: cosa cambia con il nuovo accordo integrativo regionale

18 febbraio 2021 ore 15:30 in diretta Facebook sulla pagina Meritocrazia Italia Abruzzo

Il diritto al pediatra, previsto dalla legge istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale, è la premessa dell’incontro, la sua effettività e garanzia sono però rimesse alle modalità attuative concretamente adottate.


Il primo webinar tematico di Meritocrazia Italia Abruzzo dà risalto ad una soluzione attesa da tempo e che presto si presenterà alla prova dei fatti.


L’assistenza pediatrica in Abruzzo: cosa cambia con il nuovo accordo integrativo regionale” è il titolo della tavola rotonda organizzata da M.I.A. dove, ospiti dell’associazione e pronti al confronto con gli associati, interverranno l’assessore alla salute della Regione Abruzzo, Nicoletta Verì ed i dott. Piero Di Saverio ed Umberto Muzii, rappresentanti di alcune sigle dei pediatri di libera scelta che hanno sottoscritto l’accordo.

Continua a leggere

Abruzzo

Martinsicuro: le date della vaccinazione per gli ultra ottantenni

Si svolgeranno al Palazzetto dello Sport dal 17 al 19 febbraio

Pubblicato

il

Inizio vaccinazione ultra ottantenni . Mercoledì 17, Giovedì 18 e venerdì 19 Febbraio . Insieme al personale della Protezione Civile – Croce Verde, stiamo organizzando l’allestimento della sede vaccinale presso il Palazzetto del Sport. Per le date indicate verranno chiamate solo le persone ultra ottantenni che hanno manifestato interesse ad essere vaccinati sulla piattaforma . Chi non lo avesse ancora fatto, può farlo anche nei prossimi giorni in modo da poter essere inserito negli elenchi in tempo utile per essere vaccinato nelle date sopra indicate . Chi non è inserito negli elenchi non potrà essere vaccinato . Il Sindaco Massimo Vagnoni

Ecco il link per registrarsi:

http://www.regione.abruzzo.it/content/vaccinazione-anti-covid19

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy