fbpx
Connect with us

Chieti

Vasto: furgone a fuoco, si sospetta il dolo

Pubblicato

il

Abruzzo

Covid-19, a Fossacesia sindaco dispone obbligo di mascherina all’aperto e riapertura centro vaccinale

Pubblicato

il

FOSSACESIA – Il Sindaco di Fossacesia ha partecipato oggi alla riunione svoltasi in videoconferenza del Comitato Salus et Spes convocata dal Prefetto di Chieti, Armando Forgione, per far fronte alla quarta ondata di diffusione del Covid 19 in Abruzzo. “Come sempre, il Prefetto Forgione ha confermato quanto sia alta la sua attenzione verso le nostre comunità – ha affermato il Sindaco Di Giuseppantonio -. Siamo in un momento delicato e bisogna mettere in campo tutte le armi a nostra disposizione per arginare la diffusione del virus. Alla luce di quanto emerso nel confronto che si è sviluppato nel corso della riunione del Comitato e dell’invito rivolto ai sindaci dal Direttore Generale della Asl Lanciano-Vasto-Chieti, Thomas Schael, ho emanato l’ordinanza con la quale, per tutto il periodo delle festività natalizie, a partire dal 1 dicembre e fino 9 gennaio 2022, entra in vigore l’uso della mascherina all’aperto nella fascia oraria che va dalle 9 del mattino alle ore 22 della sera e per il rispetto delle misure sanitarie anti contagio. Ad oggi, a Fossacesia, abbiamo 13 casi di persone colpite dal Covid – sottolinea il Sindaco Di Giuseppantonio -. Il prossimo 11 dicembre, abbiamo chiesto al Direttore Schael, che ringraziamo, la riapertura del centro vaccinale nella palestra di via Primo Maggio per permettere la vaccinazione dei cittadini di Fossacesia, Mozzagrogna ,Santa Maria Imbaro e Rocca San Giovanni. Nei prossimi giorni comunicheremo le date ufficiali. Anche questa è un’altra misura necessaria, scaturita dalla lettura del report diffuso dalla Asl2 Abruzzo, dal quale si evidenzia come al 28 novembre 2021 nella nostra città vi siano fasce d’età non ancora in linea con i dati regionali. Nello specifico, gli over 80 che risultano vaccinati con almeno una dose, tocca l’85,69%, mentre il 77,71% i giovani compresi tra i 12 e 19 anni. Dobbiamo quindi alzare la media per assicurare tanto le prime, le seconde e la somministrazione di terze dosi di vaccino così come ci è stato richiesto dal Prefetto Forgione e dal Direttore Generale della Asl, Schael. A giorni convocherò una riunione con i componenti della Giunta comunale, i Capigruppo consiliari, gli operatori sanitari ed il rappresentante del gruppo Comunale di Protezione, Civile Umberto Petrosemolo, il componente del Comitato Operativo Comunale, Paolo Accettura, per disporre l’organizzazione dell’hub di via Primo Maggio e per adottare altre eventuali misure di contrasto alla quarta ondata del virus. Da domani, 1 dicembre, metteremo in grado i cittadini di potersi prenotare sulla piattaforma di Poste Italiane, recandosi presso lo sportello del Segretariato sociale, al piano terra del Municipio in Via Marina 18. Colgo l’occasione per ringraziare Rosanna D’Aversa, Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Fossacesia, che comprende le scuole di Santa Maria Imbaro e Mozzagrogna, per il grande lavoro che sta svolgendo, assieme agli insegnanti, al personale scolastico , al responsabile della Sicurezza Maria Dolores Veronesi ed ai componenti del Consiglio d’Istituto ed al suo presidente , Carlo Luciani, per contrastare i contagi e per garantire il regolare svolgimento delle lezioni in presenza”.

Continua a leggere

Abruzzo

Aldo Cazzullo e Piero Pelù: nuova location per lo spettacolo in scena Venerdì 3 dicembre. Auditorium Palazzo Sirena di Francavilla al Mare

Venerdì 3 dicembre in scena all’Auditorium Palazzo Sirena di Francavilla al Mare e non al Teatro Massimo di Pescara come da precedente programmazione

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne e Ciaotickets

Pubblicato

il

PESCARA – Per motivi organizzativi indipendenti dalla volontà degli artisti, lo spettacolo “A riveder le stelle” sarà in scena venerdì 3 dicembre, dalle 21, all’Auditorium Palazzo Sirena di Francavilla al Mare e non al Teatro Massimo di Pescara come da precedente programmazione.

Aldo Cazzullo con “A riveder le stelle” condurrà il pubblico alla scoperta di Dante, il poeta che inventò l’Italia. Un percorso attraverso la ricostruzione dell’esperienza del poeta nell’Inferno descritto nella “Divina Commedia”. Gli incontri più noti, i personaggi grandiosi e maledetti, le incursioni nella storia e nell’attualità e un incredibile viaggio in Italia da nord a sud. Il fondamento della nostra identità nazionale. In scena ad accompagnarlo un ospite d’eccezione, il fiorentino Doc Piero Pelù.

Disponibili sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com (online e punti vendita) solo i biglietti di secondo settore: 34,50 (diritti di prevendita inclusi). I biglietti già acquistati sono validi per la nuova location e ricollocati in base al proprio settore

Continua a leggere

Chieti

Droga e usura dei Belforte: arrestati marito e moglie

Pubblicato

il

Droga e usura del clan Belforte. Arrestati i camorristi marito e moglie.

FRANCAVILLA AL MARE – Questa mattina sono scattati arresti per droga e usura a marito e moglie, entrambi di Marcianise. La coppia, lui 52enne e lei 49enne, viveva da qualche mese a Francavilla al Mare.

Sono stati condannati ad una pena di 4 anni e 9 mesi lui e 5 anni e 3 mesi lei. L’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generalle della Corte d’Appello di Napoli è stato eseguito dalla Squadra Mobile di Chieti a Francavilla.

Per tutti gli indagati, è stata riconosciuta l’appartenenza al clan Belforte. La coppia, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, usura, corruzione ed incendio.

I fatti risalgono al 2015. La Dda di Napoli, in seguito alle indagini della Polizia di Caserta, emise un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 16 persone, appartenenti tutti ad una organizzazione criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare di hashish e cocaina, nella zona di Marcianise. Il tutto era gestito dal 52enne arrestato, il quale, insieme alla moglie, coordinava la vendita dello stupefacente in un esercizio commerciale gestito dallo stesso.

Il tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha recentemente disposto la confisca di tutti i beni di proprietà del 52enne, sottoposti a sequestro. La coppia arrestata, dopo le formalità di rito, è stata condotta in due diverse case circondariali: Lanciano e Teramo.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy