Lanciano, suicida presidente Croce Gialla

Si è suicidato gettandosi da una finestra del suo ufficio, al secondo piano di un palazzo al centro di Lanciano, il 40 enne Antonio De Petra, presidente della cooperativa Croce Gialla di Lanciano che, costituita nel 2014, gestisce tra l’altro il servizio ambulanze del 118 in alcuni comuni della provincia di Chieti. Nessun biglietto è stato trovato, ma potrebbe essere stata la preoccupazione per la situazione finanziaria della cooperativa a indurlo a mettere in atto il gesto. I funerali sono previsti domani a Casoli, dove De Petra abitava con la moglie e 2 figli.