fbpx
Connect with us

Cronaca Sportiva

A San Benedetto del Tronto torna finalmente il calcio Internazionale!!!

Luigi Tommolini

Published

il

Mercoledì 10 agosto alle ore 21 torna il calcio internazionale allo Stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto dove si giocherà la partita amichevole tra le nazionali Under 21 di Italia e Albania.
Stamattina 9 agosto, presso la Sala consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto, si è svolta la presentazione della gara alla presenza del neo sindaco sambenedettese Pasqualino Piunti, omaggiato della maglia azzurra (con tanto di nome) dal capo delegazione dell’Under 21, Campione del Mondo 1982 e stella della Fiorentina Giancarlo Antognoni.
Presenti anche l’allenatore azzurrino Gigi Di Biagio nonché una delegazione della FIGC e della Sambenedettese Calcio.
Tutto è nato grazie alla proposta del responsabile organizzativo dell’Under 21, Daniele Rinalduzzi.
Per la nazionale italiana allenata da Gigi Di Biagio si tratta di un vero e proprio test in vista degli Europei under 21 che si terranno in Polonia dal 7 al 21 giugno 2017.
L’appuntamento del 10 agosto rappresenta, per lo stadio Riviera delle Palme, un importante “banco di prova” per gli Europei 2019 Under 21 considerato che proprio San Benedetto è stata designata dalla Figc come una delle sedi per la disputa della fase finale della manifestazione che si svolgerà nella nostra nazione.
Dunque, un altro passo in avanti per ridare lustro all’impianto cittadino sportivo che negli ultimi anni è stato abbandonato e isolato, privato di eventi calcistici e non calcistici.
Quello di mercoledì 10 agosto sarà il quarto incontro a livello internazionale che vi disputerà l’Italia Under 21.
Il primo precedente risale al 18 dicembre 1985 quando gli azzurri di Azeglio Vicini, con l’ex rossoblù Walter Zenga tra i pali, battevano 3-0 i pari grado del Belgio grazie alle reti di Vialli, Francini e Baldieri in un incontro di Qualificazione agli Europei.
Il 23 marzo 1988 è pareggio-beffa dell’Italia di Cesare Maldini contro la Francia, 2-2, con i transalpini che agguantavano l’insperato pari grazie a due reti realizzate negli ultimi 5 minuti qualificandosi per le semifinali degli Europei.
Più di quindici anni fa, il 17 gennaio 2001, l’ultimo incontro in un’amichevole stravinta dagli azzurri under 21 di Claudio Gentile contro la Slovenia 5-0.
Era l’epoca del presidente rossoblù Gaucci e la Samb avrebbe vinto in due anni due campionati proiettandosi dalla serie D (quinto livello) alla serie C1 (terzo livello).

PREZZI
(Botteghino aperto dalle ore 10 di mercoledì 10 agosto):

Tribuna Centrale “Marino Bergamasco”: Euro 14.
Tribuna Est Mare (Distinti): Euro 10.
Curva Nord e Curva Sud: Euro 5.

SPORTIVI TUTTI AL RIVIERA!!!

*Nella Foto Marco Capriotti: 9 agosto 2016 – Presentazione del match- da sinistra un delegato FIGC, Giancarlo Antognoni, Pasqualino Piunti, Gigi Di Biagio.

Cronaca Sportiva

Serie B, PlayOff Spezia-Chievo: curiosità, precedenti, designazione

Stasera ore 21, semifinale di ritorno in casa ligure (andata 2-0 Chievo). Programma e regolamento.

Luigi Tommolini

Published

il

Nei sette confronti ufficiali al “Picco” fra Spezia ChievoVerona (martedì 11 agosto Dazn, ore 21) bilancio in perfetta parità: 2 successi spezzini (ultimo 1-0 nella serie C-1 1991/92), 3 pareggi (ultimo 0-0 nella serie B 2019/20) e 2 vittorie scaligere (ultima 1-0 nella serie B 2007/08).

Solo in un’occasione – tra questi 7 precedenti – lo Spezia ha vinto al “Picco” sui veronesi con almeno 2 reti di scarto: è successo il 9 dicembre 1990 in serie C-1, 2-0 con doppietta di Federico Giampaolo, fratello di Marco, da pochi giorni neo-allenatore del Torino per la stagione 2020/21.

Lo Spezia per staccare il pass per la finalissima dei playoff di Serie BKT 2019/20 dovrà vincere con almeno due reti di scarto, cosa che nella storia dei playoff cadetti, istituiti dal 2004/05, è successo 3 volte: al Torino, al Livorno e all’Hellas Verona l’anno scorso.

Nel Chievo Renzetti con 11 presenze si trova al quarto posto della classifica dei pluripresenti all-time della post-season cadetta e stasera potrebbe salire a quota 12, agganciando al terzo posto nella classifica all-time Andrea Caracciolo. Secondo è Karim Laribi, 13 partite, al comando saldamente – e comunque irraggiungibile nel 2019/20 – Andrea Rispoli con 16 gettoni totali.

Squalificato: nessuno

Diffidati: Bartolomei, Ferrer, Ragusa e Vignali (Spezia); Ceter, Obi e Rigione (ChievoVerona).


DESIGNAZIONE ARBITRALE

Intanto la Can B ha reso noto il direttore di gara, Abbattista, gli assistenti, il IV Ufficiale, il Var e l’Avar per la gara del Picco. Per l’arbitro di Molfetta i precedenti parlano di 1 vittoria, 4 pareggi e 4 sconfitte lo score sul fronte spezzino, sui 9 incroci ufficiali, di 1 pareggio e 1 sconfitta nei 2 precedenti con i veronesi.
Arbitro: ABBATTISTA
Assistenti: DI GIOIA – SCHIRRU
IV Ufficiale: RAPUANO
Var: GHERSINI
Avar: ROS

Statistiche: Footballdata


CALENDARIO PLAYOFF *

Playoff per l’ammissione al Campionato di Serie A (Benevento e Crotone già promosse)

Turno preliminare (gara unica) 

Martedì 4 agosto 2020 (ChievoVerona – Empoli 1-1 d.t.s.)

Mercoledì 5 agosto 2020 (Cittadella – Frosinone 2-3 d.t.s.)

 

Semifinali (andata) 

Sabato 8 agosto 2020 (ChievoVerona – Spezia 2-0)

Domenica 9 agosto 2020 (Frosinone – Pordenone 0-1)

Semifinali (ritorno)

Martedì 11 agosto 2020 (Spezia – ChievoVerona)

Mercoledì 12 agosto 2020 (Pordenone – Frosinone)

 

Finali

Domenica 16 agosto 2020 (andata)

Giovedì 20 agosto 2020 (ritorno)

(*) Le gare verranno disputate tutte alle ore 21.


REGOLAMENTO PLAYOFF SERIE B 2019/20

SEMIFINALI

Le semifinali prevedono l’entrata in scena della terza e della quarta classificata: la terza affronta la vincitrice della precedente gara tra la sesta e la settima, la quarta invece la vincitrice del confronto tra la quinta e l’ottava. Il tutto in sfide comprendenti andata e ritorno, con il ritorno da giocare in casa della terza e della quarta.

Al termine dei 180 minuti si tiene conto della migliore differenza reti maturata nelle due partite e, qualora la parità dovesse persistere, si qualificherebbe la squadra con il posizionamento migliore in classifica. Non è prevista la disputa dei tempi supplementari.

FINALE

In finale si affrontano le ultime due squadre rimaste in gioco, ancora una volta in match di andata e ritorno: il primo in casa della peggiore classificata al termine della stagione regolare, il secondo tra le mura amiche della migliore classificata.

Per decretare la compagine vincente, dopo i 180 minuti si tiene conto della differenza reti e, in caso di ulteriore parità, del piazzamento in classifica; qualora le due squadre avessero concluso il campionato con lo stesso numero di punti, nel match di ritorno si disputerebbero i tempi supplementari e gli eventuali calci di rigore.

Continua a leggere

Abruzzo

Serie B, PlayOut: il Delfino ribalta il Grifo

Finale d’andata a favore del Pescara. Venerdì il ritorno in umbria. Commento, tabellino e programma.

Luigi Tommolini

Published

il

10 agosto 2020. Pescara-Perugia.

Il Pescara ribalta il Perugia e lo sconfigge nella gara d’andata dei Play Out di serie B.

Un incontro molto nervoso e privo di emozioni nei primi quaranta minuti.

Il gol dei grifoni da’ la sveglia al match: Falzerano affonda sul fronte destro d’attacco e crossa sul secondo palo per l’ivoriano Kouan che di mancino in diagonale batte l’estremo difensore abruzzese Fiorillo.

La ripresa è di marca biancazzurra che dal quarto d’ora, in dieci minuti, ribalta il risultato.

Masciangelo fugge sulla corsia sinistra d’attacco e crossa al centro per la testa di Galano che firma il gol del pareggio e il suo 14° sigillo stagionale.

Dieci minuti più tardi il calcio di rigore di Maniero spiazza il portiere grifone per il vantaggio abruzzese e il settimo gol della stagione.

Il Pescara va vicino alla terza rete ma Livio Marinelli di Tivoli dopo dieci minuti e mezzo di recupero fischia la fine.

Finale: Pescara 2 Perugia 1.

Nel ritorno di Perugia, venerdì prossimo 14 agosto, il Pescara potrà giocare con due risultati su tre a suo favore mentre gli umbri dovranno vincere per evitare il ritorno in terza serie dopo sei anni si assenza.

I migliori: Galano (Pescara) e Kouan (Perugia).

IL TABELLINO

PESCARA-PERUGIA 2-1 (primo tempo 0-1)

40pt Kouan; 13st Galano, 23st rigore Maniero.

PESCARA (4-2-3-1): Fiorillo; Zappa, Scognamiglio, Campagnaro, Masciangelo; Memushaj, Palmiero (71′ Busellato); Galano (86′ Bettella), Pucciarelli (86′ Borrelli), Kastanos (81′ Crecco); Maniero (81′ Bocic). All. Sottil

PERUGIA (3-4-2-1): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi (72′ Nzita); Mazzocchi, Kouan, Carraro, Falasco (85′ Dragomir); Falzerano (62′ Nicolussi), Capone (62′ Buonaiuto); Falcinelli (73′ Melchiorri). All. Oddo

Arbitro: Livio Marinelli della sezione di Tivoli.

Ammoniti: Gyomber (PER), Mazzocchi (PER), Busellato (PES)

 

Playout per la permanenza nel Campionato Serie B (Trapani, Juve Stabia e Livorno già retrocesse in serie C)

Lunedì 10 agosto 2020 (andata) (Pescara – Perugia 2-1)

Venerdì 14 agosto 2020 (ritorno) (Perugia – Pescara)

(*) Entrambe le gare si giocheranno alle ore 21:00

Continua a leggere

Abruzzo

Calcio: campionato di promozione abruzzese, i tre gironi

La data di inizio del campionato: domenica 4 ottobre 2020.

Published

il

Calcio: campionato di promozione abruzzese, i tre gironi.La data di inizio del campionato: domenica 4 ottobre 2020.

Promozione girone A (Alba Montaurei, Amiternina Scoppito, Celano Calcio, Fucense Trasacco, Montorio 88, Ovidiana Sulmona, Paterno, Piano della Lente, Pizzoli, Pucetta, S.Gregorio, Tagliacozzo 1923, Tornimparte 2002, Valle Peligna).

Promozione girone B (Casoli 1966, Fater Angelini Abruzzo, Fontanelle, Hatria Calcio 1957, Miano, Morro d’Oro Calcio, Mosciano Calcio, Mutignano, New Club Villa Mattoni, Nuova Santegidiese 1948, Pianella 2012, Rosetana Calcio, San Giovanni Teatino, Silvi Calcio).

Promozione girone C (Atessa Calcio, Athletic Lanciano, Bucchianico Calcio, Casolana, Elicese, Francavilla Calcio, Miglianico Calcio, Ortona Calcio, San Salvo Calcio, Scafapassocordone, Tollese Calcio, Union Fossacesia Calcio, Val di Sangro, Virtus Ortona Calcio 2008);

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone