fbpx
Connect with us

Focus

Oroscopo della Sibilla abruzzese e le previsioni per il mese di agosto…per quale segno sarà bollente?

Pubblicato

il

Da Il Martino cartaceo n. 14 del 23.07.2016

Ariete

Lu mes d’agost 2016 sarà pien d’armonia, soprattutt li prim tre settmane. In effett lu transit de lu Sol nzimbr a Saturn e Uran v’ permetterà di stà nu cò più tanquill! Non pnzet sempre a li sold però set pegg d’ zio Paperon…li sold và li sold vè! Stu mes è più chill che và pchè la moje se vo j a dvertì ma stet seren che da settembr le finanz miglioran na freca e la moje se stà zitta!

Toro

Cari amic de lu segn del Tor…non v’ suppurtem più! Avet fatt l’acd! Prima che v’ s’avvent qualcun cercat d’esser più caloros, espansiv e generos (pure vuje tenet lu vraccit curt!). Vener transita nella costellazion della Vergin si creerà nu trigon co lu Sol (è na cusa bona non steng a spiegà pchè tant vuje tenet la coccia tosta) soprattutt vi porterà fortuna e soldi!

Gemelli

Stet aggittat da pazz…appccet li lampadin come lo zio Fester della Famija Adams! Detev na calmata fije altriment non putet j nanz. Fin a lu 23 d’agosto grazie a lu transit de lu Sol le cose andrann bone. M’ raccumman pietv qualch vacanza pchè lu stress v’ s’armagna! Da settembr la situazion va meje pur per quant riguard li sold…bevetv la cammumilla e jet do jurn in montagn cà lu mar v’ aggita!

Cancro

Nu difett che tenet gross gross e che stet sempr cu lu mus appes! Grazie però a lu transit de Saturn rscet a ess nu cò più caloros e simpatc e l’amor miglior infatt chi ancor n’sa martat tè bone possibilità d’ incundrà la sposa. La Sibilla v’ consija d’ jv fa li capill e d’j a qualch sagra magar tra un arrosticin e naddr putet cunosc qualche person interessant…però facet nu sorris sennò manc li gatt nir s’gir!

Leone

Lu mes d’agost v’ darà bellissime soddisfazion, lu transit de lu Sol dentr lu vostr segn v’ porterà grandi novità e soprattutt v’ farà esser molto creativ fin a lu 23 de lu mes. Finalment c’ sarà qualch suldarell in più dentr a lu partafoje infatti le finanze andrann molto meje per quest putet purtà la moje a fa na vacanz come s’ deve e non a casa di zia Cuncettina a Rocca Cannuccia!

Vergine

Se v’ncazzet vuje facet li macill e lu mes d’agost chi v’ s’accosta rischia gross…sì, pchè ne le prossime settiman non saret dspost più a stav’ zitt! Facet bone, facetv sentì. La situazione in amor e nelle finanze andrà meje grazie a questo vostr attegiament però non esaggret. Li persò che fin a mò va rott li scatl se lu merit ma chilladdr s’ po’ pur scuccià e v’ lascia da sul a fa ferragost ch nonna!

Bilancia

Vuje de lu segn de la Bilancia sete come li “paparell” che sguazza mezz a lu stagn…lu mes d’agost sarà per vuje perfett e vi renderà molto seren e creativ. Daret armonia a tutt li persò che v’ s’accosta e avret grand soddisfazion sia in amor che nelle finanze. Stet attent all linea v’ stet ngrassenn nu cò, magnet d’men e jet a spegn la vott a lu Palio de le Botti di Curuppje!

Scorpione

Stet calm pchè s’ sete cuscì aggressiv quand parlet che dalla ragiò passet a lu turt. Lu mes d’agost si annuncia molt aggitat soprattutt cò li persò de lu segn dell’Acquarje! La situazion dell’amor e delle finanz invec è ottima ptet fa tant affar…è talment bona che se decdet de venn la socera, stet secur che trovet qualch matt che se la pija!

Sagittario

A partir da lu 3 di agost vuje de lu segn de lu  Sagittarje avret Mart in transit e saret fort come dei guerrier! Saret nu tornad com chill che se ved a la televisio e tant progett andrann in port. Mercurje e lu Sol ‘ portn tanta fortuna soprattutt p’ chi s’ vò spusà. Attend a la salut soprattutt a la pression adda, stet magnenn nu cò tropp  mò jeta in campagn e majetev sol li pummador accundit cò l’oje senza sal.

Capricorno

Pur vuje de lu segn de lu Capricorn stù mes saret coccolon e tener tener come li “paparell” de nonna Concettina.  Però tenet sempr lu brutt viz d’arptet sempr li stess cus pchè v’ piace a cummannà. Parleta sempr non v’ putet stà nu mumend zitt. Tappetv la vocca almen li prim dò setteman d’agost sennò ltghet pur c’ lì mur…e poi li paparell che stà sempr a “starnazzà” và bè sol p’facc lu sug! Stet attent!

Acquario

Lu mes d’agost sarà d’avver molt bollent p’ vuje, faret incontr molto interessant. La Luna Nov v’ regal tanta fortun in amor…però n’ po’ fa tutt la luna detv da fa pur vuje. Jet ngir da qualch part n’ facet sempr lì asocial! Facetv li capill e jetv a fà nu gir che trovet sicurament la sposa. Lu lavor è psant anche pchè stù mes v’ sentet n’ cò stracc. Facetv na curetta e magneta men porcherie che la pression sabbas.

Pesci

Scì bndedtt fije, vuje sete proprje brav e p’ ciò le stell v’ dà tanta furtuna stù mes! Lu lavor e le amicizie va che è na schiuppttata però stet attendc a lì prsò che rosca pchè tenet lì pianit favorevol. Attenzion però a li spes lu mes d’agost, tenet nu cò li mà sbusciat soprattutt le prim dò settiman. Pur la salut va bone però dneta fa gnnastica pchè v’ stet nquartenn nù cò!

 

Economia e Territorio

Neet, come migliorare la formazione

Un ciclo di webinar di Meritocrazia Italia

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo da Meritocrazia Italia.

Argomenti trattati: Necessità di formare i giovani nel mondo imprenditoriale. Piano di resilienza proposto da MI. Formazione post scuola. Donne maggiormente penalizzate. Creare sinergie con il sistema universitario. Importanza dell’anagrafe dello studente. Educare le famiglie alla formazione dei figli. Creare un collante tra scuola e mondo del lavoro. Investire sugli insegnanti.

Si è concluso ieri il ciclo di incontri settimanali organizzati da Meritocrazia Italia per tutto il mese di febbraio, sul tema dei Neet.

Argomento delicato ed al contempo allarmante per la diffusione del fenomeno nel nostro Paese, che vanta il primato europeo.

Le soluzioni al problema e le sue ripercussioni sociali sono state trattate nella tavola rotonda da esperti e tecnici, che si sono confrontati con i Dirigenti di Meritocrazia Italia, Raffaela Pergamo  (Direttore Dipartimento Politiche agricole) e Marco Del Sorbo (Tesoriere e Consigliere di Presidenza), cui sono state affidate le conclusioni dell’incontro. Moderati da Roberto Castaldo, Direttore Scientifico di Crea, si sono succeduti sul palco Giovanna Pentenero, già assessore Regione Piemonte; Carlo A.Mazzone, Docente di informatica, premiato a livello mondiale; Carmen Gallucci, Docente di Finanza Aziendale Unisa; Piero Rinaldi, Imprenditori Rinaldi Group, Presidente Giffoni Experience.

Il comune denominatore di tutti gli interventi è racchiuso nella necessità, unanimemente riscontrata dai relatori, di riconoscere e non sottovalutare il problema, per poterlo affrontare con incisività ed in un’ottica di inclusione, affinché anche i giovani a rischio possano sentirsi cittadini attivi ed essere stimolati alla partecipazione. I ragazzi vanno messi al centro e si deve lavorare per piccoli progetti, al fine di creare, dall’interno delle istituzioni formative, la possibilità di portare i giovani verso l’imprenditorialità, per gestire la propria autonomia gestionale e operativa.

Così ha concluso Marco Del Sorbo:” Per ridurre il fenomeno dei NEET è necessario quel giusto collante tra scuola e mondo del lavoro che in Italia manca completamente. I giovani di oggi si sentono sfiduciati, non riescono a collocarsi nel mondo del lavoro e sono costretti ad andare all’estero per trovare quella giusta e desiderata collocazione, che l’Italia non riesce ad offrire. E’ necessaria una forte ed incisiva azione pubblica sul problema”.

Il dibattito è stato costruttivo e con rilevanti spunti di approfondimento. Soprattutto foriero di soluzioni concrete che l’associazione auspica possano trovare fattiva attuazione. Il Webinar potrà essere rivisto sulla pagina Facebook: L’Italia che Merita.

Continua a leggere

Abruzzo

L’assistenza pediatrica in Abruzzo

18 febbraio 2021, ore 15:30, in diretta Facebook sulla pagina Meritocrazia Italia Abruzzo

Pubblicato

il

L’assistenza pediatrica in Abruzzo: cosa cambia con il nuovo accordo integrativo regionale

18 febbraio 2021 ore 15:30 in diretta Facebook sulla pagina Meritocrazia Italia Abruzzo

Il diritto al pediatra, previsto dalla legge istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale, è la premessa dell’incontro, la sua effettività e garanzia sono però rimesse alle modalità attuative concretamente adottate.


Il primo webinar tematico di Meritocrazia Italia Abruzzo dà risalto ad una soluzione attesa da tempo e che presto si presenterà alla prova dei fatti.


L’assistenza pediatrica in Abruzzo: cosa cambia con il nuovo accordo integrativo regionale” è il titolo della tavola rotonda organizzata da M.I.A. dove, ospiti dell’associazione e pronti al confronto con gli associati, interverranno l’assessore alla salute della Regione Abruzzo, Nicoletta Verì ed i dott. Piero Di Saverio ed Umberto Muzii, rappresentanti di alcune sigle dei pediatri di libera scelta che hanno sottoscritto l’accordo.

Continua a leggere

Abruzzo

Martinsicuro: le date della vaccinazione per gli ultra ottantenni

Si svolgeranno al Palazzetto dello Sport dal 17 al 19 febbraio

Pubblicato

il

Inizio vaccinazione ultra ottantenni . Mercoledì 17, Giovedì 18 e venerdì 19 Febbraio . Insieme al personale della Protezione Civile – Croce Verde, stiamo organizzando l’allestimento della sede vaccinale presso il Palazzetto del Sport. Per le date indicate verranno chiamate solo le persone ultra ottantenni che hanno manifestato interesse ad essere vaccinati sulla piattaforma . Chi non lo avesse ancora fatto, può farlo anche nei prossimi giorni in modo da poter essere inserito negli elenchi in tempo utile per essere vaccinato nelle date sopra indicate . Chi non è inserito negli elenchi non potrà essere vaccinato . Il Sindaco Massimo Vagnoni

Ecco il link per registrarsi:

http://www.regione.abruzzo.it/content/vaccinazione-anti-covid19

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy