CAMERINO – La Guardia di Finanza ha messo in atto l’operazione “Dolcetto o scherzetto”, ovvero una serie di controlli, effettuati durante questo mese, su diversi articoli destinati ai festeggiamenti di halloween.

Ormai anche nel nostro paese questo grottesco carnevale d’oltreoceano è diventato una celebrazione imprescindibile per i nostri bambini, che sono appunto i consumatori prncipali di tali prodotti.

Durante i controlli le fiamme gialle hanno pertanto sequestrato circa 300mila articoli, equivalenti ad un valore che si aggira intorno ai 700mila euro, che non riportavano le corrette informazioni circa la loro provenienza e la loro fabbricazione.

Nel mirino degli inquirenti sono finiti cinque attività sparse nel comune maceratese, i cui titolari sono cinesi che sono stati segnalati alla Camera di commercio e dovranno quindi rispondere alle conseguenti ammende.