Chieti, uomo ai domiciliari: evade per andare in carcere

Chieti. Episodio bizzarro per un uomo di Chieti sottoposto a regime di custodia cautelare domiciliare, evaso dai domiciliari con la volontá di essere portato in carcere.

A causa della partenza della madre per motivi di lavoro in Messico, l’uomo sarebbe rimasto in caso da solo, senza nessuno ad accudirlo.

Si è presentato così al Corpo di Guardia della Questura in Santa Croce di Venezia, chiedendo di essere arrestato e portato in carcere. Accertato il reato di evasione dagli arresti domiciliari, gli agenti hanno arrestato l’uomo e condotto in carcere.