PORTO RECANATI – Un’operazione della Guardia di finanza contro l’ immigrazione clandestina, ha portato anche al ritrovamento  di un discreto quantitativo di droga e banconote fasulle. Sei persone sono state denunciate. Si tratta di cinque pakistani irregolari sul suolo italiano, uno dei quali oltretutto raggiunto dal divieto di dimora nel territorio maceratese, ed un marocchino. 40 grammi circa di droga, tre eroina e sostanza da taglio, sono stati sequestrati, unitamente ad una bilancia di precisione ed una somma in contanti di 660 euro. Alcune di queste banconote si sono rivelate false.

L’operazione ha coinvolto l’Hotel House, luogo costantemente interessato da pattugliamento. Gli agenti hanno fermato per un controllo uno dei pachistani e gli hanno trovato addosso una modica quantità di stupefacente. Da qui è partita la perquisizione nella sua abitazione, dove sono state ritrovate le altre persone denunciate e sono stati scovati i diversi nascondigli nei quali era stato celato il materiale scottante.