fbpx
Connect with us

Abruzzo

Bellante, a fuoco un appartamento: evacuata una palazzina

Pio Di Leonardo

Published

il

Bellante. Questa mattina una squadra dei vigili del fuoco di Teramo è intervenuta a Bellante per un appartamento andato in fiamme. L’incendio ha interessato alcune suppellettili, arredi e rifiuti, depositati su un terrazzo di un appartamento. Il calore ha inoltre provocato la rottura della porta finestra del locale cucina, permettendo al denso fumo nero di invadere i locali dell’appartamento.

A seguito dell’incendio si è verificato all’annerimento dei locali, il danneggiamento delle strutture del terrazzo dell’appartamento del primo piano e la caldaia a gas. Gli occupanti degli appartamenti sono quindi stati costretti ad evacuare la palazzina a causa del fumo diffusosi all’interno.

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme in poco tempo.

Abruzzo

Coppa: Teramo espugna Piacenza. Ora la Reggina

Published

il

TERAMO – Prova superba in Coppa: espugnata Piacenza, ora c’è la Reggina

Primo impegno ufficiale della stagione per i biancorossi.
Al “Garilli” di Piacenza, va in scena il primo turno di Coppa Italia Lega Serie A: la vincente sfiderà tra una settimana la Reggina al “Granillo”.

FORMAZIONI UFFICIALI
PIACENZA (4-3-3): 1 Vettorel, 31 Simonetti, 5 Bruzzone, 14 Corbari (K), 30 Visconti; 6 D’Iglio, 10 Palma, 25 Galazzi; Siani, 21 Babbi, 20 Lamesta.
A disp.: 12 Anane, 22 Stucchi, 2 Martinbianco, 7 Pedone, 9 Maio, 11 Flores, 13 Battistini, 17 Daniello, 18 Losa, 28 Casali, 29 Siano.
All.: Manzo.

TERAMO (4-2-3-1): 1 Lewandowski, 2 Cancellotti, 5 Diakite, 6 Piacentini, 3 Tentardini; 4 Arrigoni, 8 Santoro; 7 Ilari, 10 Bombagi, 11 Costa Ferreira; 9 Pinzauti.
A disp.: 12 Mejri, 13 Soprano, 14 Celentano, 15 Viero, 16 Lasik, 17 Birligea, 18 Mungo.
All.: Paci.

Arbitro: sig. Rapuano di Rimini.
Assistenti: sigg. Ranghetti di Chiari e Di Gioia di Modena.

Marcatori: 5′ Santoro (T), 21′ Bruzzone (P), 23′ Santoro
Ammoniti: –
Recupero: 1’pt, 5’st.

Al “Garilli” di Piacenza arriva il primo successo ufficiale della stagione!
Prova magistrale dei diavoli, autori di un primo tempo ai limiti della perfezione: rete immediata di Santoro, pari dei locali, nuovo e definitivo vantaggio due minuti dopo siglato da Pinzauti su assist vincente di un super Santoro. Gli uomini di Paci legittimano il successo con un palo di Bombagi da calcio piazzato e le parate del portiere locale Vettorel ancora su Bombagi, Santoro e Costa Ferreira. Secondo tempo in controllo senza soffrire mai i padroni di casa. Vittoria che vale l’accesso al secondo turno di Coppa Italia Serie A, mercoledì prossimo, al “Granillo”, ospiti della Reggina. Poi ci sarebbe il Bologna…


Questo il commento rilasciato dal tecnico biancorosso Paci al termine del bel successo esterno ottenuto a Piacenza e che vale l’accesso al secondo turno di Coppa Italia Serie A contro la Reggina, mercoledì prossimo al “Granillo“: «E’ un buon risultato venuto dopo una bella prestazione. Dopo un ottimo primo tempo, nella ripresa siamo calati un po’ fisicamente, direi fisiologicamente visto che siamo a fine preparazione, ma il successo è meritato. Sono contento perchè stiamo avendo un processo di crescita graduale anche a livello mentale. I ragazzi stanno assimilando concetti nuovi in poco tempo, rispetto alle prime amichevoli stiamo facendo meglio nella fase di non possesso, mentre la fase offensiva va ancora migliorata, ma si vedono buone trame di gioco. Sono soddisfatto dell’approccio avuto dai ragazzi in trasferta contro un avversario ben messo in campo. Reggina? Ci teniamo, abbiamo una rosa ampia, è una partita difficile ma stimolante, in un palcoscenico di spessore. Siamo solo all’inizio, siamo sereni e pensiamo prima al Palermo».

Continua a leggere

Abruzzo

Martinsicuro: lavori nelle scuole terminati

Comunicazione del Sindaco Vagnoni

Published

il

Sono terminati già la scorsa settimana tutti i lavori negli edifici scolastici necessari per riaccogliere in sicurezza gli alunni per la riapertura delle scuole.

I lavori eseguiti sono stati finanziati con fondi Pon del Miur,  fondi della Legge di Bilancio dello Stato, fondi di Bilancio Comunale e con fondi delle Politiche Sociali per i centri estivi.

Con tali somme, abbiamo realizzato sia lavori di adeguamento degli spazi che interventi che erano comunque necessari e non più procrastinabili e che hanno interessato tutti gli edifici scolastici.

I lavori eseguiti hanno riguardato: abbattimento di divisori per allargamento degli spazi didattici nella Scuola Secondaria di via Patini e nella Scuola dell’Infanzia di via Mattarella; rifacimento della pavimentazione di un’aula nella Scuola Secondaria di via Battisti; risanamento dell’umidità di risalita di alcune aule della Scuola Primaria di P.zza Cavour,  delle Scuole Primaria e Secondaria di via Battisti e della Scuola Primaria di via Cola d’Amatrice; rinforzo strutturale del locale seminterrato della Scuola Primaria di P.zza Cavour; rifacimento dei servizi igienici al piano primo della Scuola dell’Infanzia di via Moro;  acquisto di arredi e giochi per l’esterno nella Scuola dell’Infanzia Paritaria di via Strabone e del Nido di P.zza A. Magnani; segnaletica esterna anti Covid-19 in tutti gli edifici scolastici; acquisto di n.2 condizionatori nel Nido di P.zza A. Magnani.

Oltre ai fondi di bilancio, grazie al contributo di alcuni privati (Morgan Carbon e Cosmo S.p.a.), siamo riusciti ad eseguire interventi di tinteggiatura su diversi plessi scolastici .

Tutto questo lavoro, messo in atto dal mese di luglio, è stato possibile solo grazie al lavoro sinergico tra la Dirigente Scolastica – che ringraziamo per la costante e attenta collaborazione – l’amministrazione comunale e il personale del nostro Ufficio Tecnico; il continuo e costante confronto su qualsiasi tipo di intervento ha fatto sì che questi lavori venissero conclusi in tempo utile e nel migliore dei modi.

Naturalmente siamo ben consapevoli della necessità di eseguire ulteriori interventi per migliorare le nostre scuole e, nei prossimi mesi, metteremo in campo ulteriori risorse.

Il Sindaco Massimo Vagnoni e l’Assessore ai Lavori Pubblici Monica Persiani

Continua a leggere

Abruzzo

Necropoli di Campovalano aperta. Quando visitare uno dei siti archeologici più importanti della provincia di Teramo

Campovalano farà parte delle due Giornate europee del patrimonio, evento che si terrà sabato 26 e domenica 27 settembre 2020 in moltissimi suggestivi luoghi d’Abruzzo

Valentina Fagnani

Published

il

Ai piedi della montagna di Campli, a poco più di 500 metri sul livello del mare, circondata da suggestive colline e selvatici fossi, la pianura di Campovalano ha ospitato per circa mille anni, dal XII secolo a.C. al II d.C, un cimitero di italici. Le prime testimonianze di vita risalgono all’età del Bronzo.

Scoperta accidentalmente nel 1964 durante l’esecuzione di lavori agricoli, è stata oggetto di scavi condotti da Valerio Cianfarani a partire dal 1967 e successivamente da Vincenzo D’Ercole negli anni 80 e 90. Sono state riportate alla luce circa 600 tombe che coprono un arco temporale che va dell’età del Bronzo all’epoca romana.

Scatto di Valentina Fagnani, Necropoli di Campovalano

Nel corso del XIV e del XIII secolo a. C., nella zona di Coccioli, si insedia una comunità di allevatori e agricoltori. Le testimonianze archeologiche di questo insediamento del secondo millennio avanti Cristo scoperte nel 1971 dimostrano, oltre alla fabbricazione di strumenti di bronzo, una cospicua presenza di animali d’allevamento. Pecore e capre in particolare, ma anche buoi e maiali; la caccia doveva avere scarsa incidenza nell’economia generale dell’insediamento. La presenza di vasi particolari chiamati bollitori e colini testimoniano la lavorazione del latte per fabbricare ricotta e formaggi.

Non sempre la Necropoli è stata aperta il pubblico, che potrà ora visitarla dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 15, e il sabato dalle ore 9 alle ore 13. Ingresso gratuito così come la visita guidata. sotto gli occhi attenti di Marcella Celani, Maria Di Gennaro e Giampaolo Di Virgilio; i quali accompagnano tutti i visitatori, con straordinaria gentilezza e tanta competenza, in ogni passo e segreto del sito archeologico. A loro un ringraziamento speciale.

Scatto di Valentina Fagnani – Necropoli di Campovalano –

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone