Castelsantangelo, il 24 agosto arrivano le prime casette, gli sfollati ai politici: “Non venite”

Castelsantangelo sul Nera. Le prime 11 casette per gli sfollati di Castelsantangelo sul Nera, comune maceratese distrutto dalle scosse del 26 e 30 ottobre successivo, dovrebbero essere consegnate il 24 agosto, ad un anno esatto dal sisma di Amatrice.

Come riporta l’Ansa, una cinquantina di sfollati del paese ha scritto al premier, ai presidenti di Camera e Senato al presidente della Regione per dire quel giorno ”non venite, non vi vogliamo”, ma il sindaco Mauro Falcucci, pur condividendo le preoccupazioni dei suoi concittadini per i ritardi, invita i pochi fra loro che continuano a danneggiare la comunità con dichiarazioni ”irresponsabili e non corrette”.