fbpx
Connect with us

Fermo

Montegranaro, picchia, minaccia e registra conversazioni della compagna: arrestato 30enne

Pio Di Leonardo

Published

il

MONTEGRANARO. I CARABINIERI DI MONTEGRANARO SONO INTERVENUTI LA SCORSA NOTTE PRESSO UN’ABITAZIONE PRIVATA DOVE, F.V., CALABRESE 30ENNE PREGIUDICATO, PER FUTILI MOTIVI AVEVA USATO NEI CONFRONTI DI UNA 41ENNE DEL LUOGO, REITERATA VIOLENZA E MINACCIA, PROCURANDOLE ANCHE LIEVI LESIONI.

LA DONNA AVEVA INTRAPRESO UNA RELAZIONE SENTIMENTALE CON IL GIOVANE, CONOSCIUTO SU FACEBOOK, DA CIRCA DUE MESI, E DA SUBITO LA VITTIMA SUBIVA VIOLENZE E MINACCE DA PARTE DELL’UOMO SENZA MAI TROVARE IL CORAGGIO DI DENUNCIARLO E DI RECARSI AL PRONTO SOCCORSO.

SUL POSTO I CARABINIERI HANNO IDENTIFICATO L’UOMO, TROVANDOLO IN POSSESSO DI UNO SPINELLO E DI UN COLTELLO TIPO SERRAMANICO DI GENERE VIETATO. LA CONSEGUENTE PERQUISIZIONE EFFETTUATA PRESSO UN HOTEL DEL FERMANO, PRESSO IL QUALE LO STESSO DOMICILIAVA, HA CONSENTITO IL RINVENIMENTO DI UN SACCHETTO IN CELLOPHANE CONTENENTE CIRCA 20 GRAMMI DI MARIJUANA. INOLTRE I MILITARI HANNO ACCERTATO CHE LO STESSO, IN PIU’ OCCASIONI, AVEVA COSTRETTO LA VITTIMA, DURANTE GLI INCONTRI CHE AVEVA CON I FIGLI AVUTI DA PREGRESSE RELAZIONI, AD OCCULTARE NELLA BIANCHERIA INTIMA UN REGISTRATORE CON CUI POI RIASCOLTAVA LE CONVERSAZIONI, PERCUOTENDOLA SE NON DI SUO GRADIMENTO.

LO STUPEFACENTE E IL COLTELLO SONO STATI SEQUESTRATI MENTRE L’UOMO E’ STATO DENUNCIATO ALL’AUTORITA’ GIUZIARIA FERMANA PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA CONTINUATI, PERCOSSE, VIOLENZA PRIVATA, MINACCIA, DETENZIONE ABUSIVA DI ARMI E TRAFFICO ILLECITO SOSTANZE STUPEFACENTI.

ORA GLI INQUIRENTI STANNO ANALIZZANDO I COMPORTAMENTI VIOLENTI TENUTI DALL’UOMO CHE A QUANTO PARE HANNO AVUTO INIZIO IN CALABRIA, NON POTENDOSI ESCLUDERE ULTERIORI RISVOLTI INVESTIGATIVI A SEGUITO DEI QUALI POTREBBE CONFIGURARSI IL PIU’ GRAVE REATO DELLO STALKING.

Ancona

Marche, da oggi il gasolio agricolo viene assegnato in anticipo direttamente dai distributori

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – Da oggi, martedì 19 gennaio, gli agricoltori possono prelevare, presso i distributori abilitati, l’anticipo del gasolio agricolo.

Il Siar (Sistema informativo agricolo regionale) rende possibile l’erogazione automatica del 50 per cento massimo del quantitativo di carburante prelevato lo scorso anno, senza l’obbligo di presentare la richiesta. Lo prevede una delibera adottata dalla Giunta regionale, su proposta del vicepresidente Mirco Carloni, assessore all’Agricoltura. Introdotta a titolo sperimentale e poi confermata come misura di contenimento del Covid, evitando agli agricoltori di recarsi nei Centri di assistenza delle organizzazioni agricole o in Regione per la rendicontazione preventiva dei fabbisogni, la semplificazione amministrativa di assegnazione del gasolio fiscalmente agevolato è operativa anche nel 2021.

Mirco Carloni

‘Il permanere dello stato di emergenza suggerisce di continuare con l’anticipo al 50 per cento della quantità prelevata nel 2020. Questo per evitare assembramenti negli uffici e per garantire una misura di sostegno indiretta agli agricoltori, rappresentata dalla semplificazione delle procedure di assegnazione.

Un provvedimento caldeggiato dalle stesse organizzazioni agricole per l’immediatezza di esecuzione. Praticamente con una telefonata al proprio fornitore, l’agricoltore può ricevere la metà del gasolio stabilito dal Siar’, dichiara il vicepresidente Carloni nel comunicato stampa della Regione.

L’assegnazione annuale definitiva avverrà entro il 30 giugno. Dovrà essere preceduta dalla dichiarazione di avvenuto impiego del gasolio agevolato del 2020. L’agricoltore è tenuto a verificare che il proprio parco macchine e la situazione aziendale non abbiano subito, nell’anno precedente, variazioni tali da determinare una riduzione dei fabbisogni di carburante agevolato oltre il 30 per cento.

Continua a leggere

Fermo

Carico di hashish, Carabinieri fermano un 20enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

carabinieri arresto tentato omicidio femminicidio arresti domiciliari

FERMO – Un 20enne della provincia di Fermo è finito nei guai dopo essere stato trovato in possesso, dai carabinieri del Comando Provinciale di Fermo, di hashish. Il giovane è stato fermato durante un controllo su strada ed immediatamente segnalato alla Prefettura.

Continua a leggere

Fermo

Fermo: carabinieri in azione, 8 multe per il Covid e due denunce

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

carabinieri arresto

FERMO – A fronte di una serie di controlli effettuati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fermo, due persone sono state denunciate. Da quanto appreso si tratterebbe di un 34enne che non avrebbe rispettato obbligo di firma presso la caserma dei militari. L’uomo è stato denunciato. Anche un 57enne di origine campana ed sarebbe stato deferito, in quanto trovato in possesso di vestiti rubati. Il materiale è stato successivamente posto sotto sequestro. Per il rispetto sulla normativa vigente, in contrasto al Coronavirus, 8 persone sono state multate.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy