fbpx
Connect with us

Cronaca Sportiva

Samb: dopo 12 anni vittoria d’esordio al “Riviera”. Battuto il Modena 2-0.

Luigi Tommolini

Published

il

Vittoria limpida dei ragazzi di Ciccio Moriero che già dopo soli 4 minuti passano in vantaggio con un gol di Genny Troianiello su azione magistrale del “Messi del Molise” alias Vittorio Esposito.

Tripudio dei 4500 tifosi del “Riviera”.

La Samb spreca nitide occasioni con Troianiello e Sorrentino che soli davanti alla porta riescono a sbagliare reti già fatte.

Predominio territoriale, anche fisiologico, dei canarini emiliani per buona parte della ripresa ma i rossoblù non corrono mai seri pericoli, con tutto il pacchetto arretrato che fa buona guardia.

Il gol del 2-0 arriva nell’ultimo dei tre minuti di recupero con un altro esordiente, Nicola Valente (subentrato ad un quarto d’ora dalla fine a Troianiello) su assist di Alessio Di Massimo (entrato con Valente a sostituire Lorenzo Sorrentino).

Samb che torna a vincere l’esordio di campionato al “Riviera” dopo 12 anni (28 agosto 2005, Samb-Novara 2-1, vittoria in rimonta).

Samb: dopo 10 anni e un giorno, ecco l’esordio al “Riviera” !!! (Tabelle e Precedenti)

Ottime le prestazioni di Vittorio Esposito e Armin Bacinovic.

Domenica prossima trasferta a Fermo contro altri “canarini”, quelli della Fermana.

Con il Sambodromo gremito per l’esordio in campionato, la Samb sfodera una buona prestazione che si concretizza con l’1-0 siglato da Troianello al 4’pt. La squadra poi nel finale stringe i denti e mette in cassaforte il risultato allo scadere con azione di contropiede che finalizza il subentrato Valente.

Samb (4-2-3-1): Aridità, Rapisarda, Conson, Patti, Tomi, Bacinovic (83′ Di Cecco), Gelonese, Troianiello (77′ Valente), Bove (51′ Damonte), Esposito, Sorrentino (77′ Di Massimo). A disp.: Pegorin, Ceka, Mattia, Miceli, Di Massimo, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Valente, Di Cecco, Damonte, Trillò. All.: Francesco Moriero. 

Modena(3-5-2): Manfredini, Ambrosini, Polverini, Solini (62′ Tito), Calapai, Capellini, Remedi, Dadjie (45′ Momentè), Popescu, Galuppini (81′ Castagna), Persano. A disp: Chiriac, Tito, Castagna, Momentè, Minarini, Arcaleni, Zito, Aldrovandi, Garofalo, Louzada. All.: Ezio Capuano (in panchina Giuseppe Padovano).
Arbitro: Simone Sozza di Seregno
Assistenti: Giulio Basile di Chieti, Francesca Di Monte di Chieti

Note: Serata serena e calda, 30° circa, terreno di gioco in discrete condizioni, Sambenedettese in completo rossoblu, Modena in completo giallo con bordi blu
Spettatori: 4500 circa di cui 50 provenienti da Modena.

Marcatori: 4pt Troianiello(S); 
Ammoniti: 31pt Galuppini(M); 27st Damonte(S); 46st Popescu(M); 
Espulsi:
Angoli: 3 – 5
Recupero: 1°T 0min. / 2°T 3min

Inizio al fulmicotone nell’esordio casalingo degli uomini di Mister Moriero che contro il Modena dello squalificato Capuano iniziano ad attaccare subito a testa bassa. Al 3° gia la Samb in avanti con Bacinovic che dalla sinistra scodella in area per Sorrentino che di testa mette a lato d’un soffio, ma solo un minuto più tardi i rossoblù passano in vantaggio facendo letteralmente esplodere il Riviviera delle 
Palme. Affondo di Esposito sulla sinistra, dribbling ubriacante e palla indietro per Troianiello che si allunga ed insacca alle spalle di Manfredini 1 – 0. Risponde il Modena al 6° con una punizione di Popescu che Aridita’ smanaccia lateralmente.
Al 10° il Modena si scuote, dalla destra Galuppini mette al centro per Persano che di testa manda alto.
Passano dieci minuti ed Esposito si guadagna una punizione sul lato destro dell’area canarina, sul pallone va Bacinovic che taglia troppo il traversone, facile preda di Manfredini. Al 32° punizione per i rossoblu’ dalla trequarti, bomba dalla distanza di Patti di prima intenzione, il pallone esce d’un soffio. Nella fase finale del primo tempo ancora la Samb all’assalto, al 40° pasticcio della difesa del Modena che si lascia scavalcare da un traversone, lasciando tutto solo Troianiello; l’avanti campano tutto solo davanti a Manfredini pero’ si fa ipnotizzare da Manfredini che gli respinge la conclusione, sul proseguo 
dell’azione il pallone e’ rimesso in mezzo per Bove che devia il pallone che esce d’un soffio. Clamorosa invece l’occasione capitata sui piedi di Sorrentino al 43° servito in corsa da Esposito incontenibile, l’attaccante rossoblu’ pero’ entrato in area dalla sinistra pallone al piede ciabatta la conclusione con 
Manfredini gia’ a terra, pallone sul fondo. 
Termina il primo tempo tra gli applausi scroscianti del pubblico rossoblù. In apertura del secondo tempo nel Modena l’ex Momente’ subentra a Dabjie. Al 5° risponde Moriero sostituendo Bove per Damonte. Al 
6° Galuppini ci prova dalla distanza, pallone in curva. Al 16° Mister Capuano dalla tribuna ordina un altro cambio, nel Modena esce Solini per Tito. Bisogna aspettare il 18° del secondo tempo però per la prima occasione degna di nota della ripresa, ancora Esposito si guadagna una punizione dal limite, Tomi cerca il colpo ad aggirare la barriera di prima intenzione, ma la sua conclusione e’ centrale e Manfredini respinge. Doppio cambio per i rossoblu’, mister Moriero inserisce Valente e Di Massimo al posto di Sorrentino e Troianiello per dare maggiore freschezza alla Samb. Il Modena le prova tutte con l’inserimento al 36° di Castagna al posto di uno stanco Galuppini. Il quarto cambio nella Sambenedettese un minuto piu’ tardi e’ Di Cecco per Bacinovic. Di Massimo si fa subito vedereal 38°  con una conclusione dal limite dopo essersi accentrato dalla destra, Manfredini blocca a terra.
Al 43° brivido lungo la schiena dei tifosi rossoblu’, traversone dalla sinistra di Popescu in area per Remedi che gira a porta di prima intenzione, Aridita’ si fa trovare pronto e blocca a terra. 
La Sambenedettese pero’ chiude la gara definitiva nei minuti di recupero, Di Massimo dalla destra serve di prima intenzione con un tocco di biliardoo Valente che entrato in area tutto solo trafigge Manfredini e mette il sigillo sulla vittoria dei rossoblù.
Il secondo appuntamento della stagione vedrà i rossoblù domenica prossima affrontare la Fermana in un caldo derby estivo, con tante aspettative e con la voglia tifare ancora Forza Samba.

Cronaca Sportiva

Le prime otto gare di Formula1

Dopo numerose cancellazioni ecco il calendario a partire da luglio

Marco Capriotti

Published

il

formula1 otto gare

Le prime otto gare di Formula1. Ieri abbiamo parlato della ripresa del campionato italiano di calcio https://www.ilmartino.it/2020/06/tutta-la-serie-a-con-recuperi-e-algoritmo/ di serie A, oggi passiamo al mondo dei motori.

Finalmente, dopo molte cancellazioni, abbiamo un primo elenco di ben otto gare di Formula1 per il Mondiale 2020.

Si dovrebbe partire, il condizionale è d’obbligo, come dicono i miei colleghi più raffinati, in Austria per due gare, dal 3 al 5 luglio e la settimana seguente, dal 10 al 12 luglio.

Terza gara, sempre nell’ex impero austro-ungarico, in quel di Budapest, in Ungheria, dal 17 al 19 luglio.Una trasferta relativamente vicina per evitare grandi spostamenti.

Doppia trasferta fuori dall’UE (anche se per ora le procedure agevolano tutti i permessi) in Gran Bretagna. Anche in questo caso due GP tra la fine di luglio e la prima settimana d’agosto.

Particolarmente caldo sarà il GP di Spagna a Barcellona. Per Ferragosto si preannuncia una gara bollente e scottante.

Pausa di una settimana e si vola in Belgio, al fresco di Spa, gara fissata per il 28-30 di agosto.

L’ottavo GP sarà quello di Monza, dal 4 al 6 settembre. Le prime otto gare di Formula1 così hanno avuto una pianificazione completa per quanto riguarda il primo periodo.

Ovviamente con tutte le cautele del caso, sempre che non accada nulla di grave al mondo delle corse e nelle nazioni che dovrebbero ospitare le gare.

In seguito, secondo il comunicato ufficiale e l’immagine che pubblichiamo, ci dovrebbero essere aggiornamenti su altre competizioni, probabilmente anche fuori dall’Europa.

Hanno cancellato molti gran premi, l’ultimo quello d’Olanda, che doveva essere la novità, il ritorno dopo anni di assenza.

Questa prima parte della stagione è stata segnata principalmente dal mercato dei piloti per il 2021. Le prime otto gare di Formula1 saranno trasmesse in Italia come sempre in diretta da SKY e in alcuni casi da TV8, che trasmetterà tutti i GP in registrata.

Info: https://www.formula1.com/

Continua a leggere

Cronaca Sportiva

Tutta la Serie A, con recuperi e algoritmo

Si partirà con i recuperi da Torino-Parma a Inter-Samp

Marco Capriotti

Published

il

Tutta la Serie A, con recuperi e algoritmo. Si parte il 20 giugno con Torino- Parma. Ecco le prime giornata. Ove possibile abbiamo già evidenziato l’emittente che trasmetterà l’incontro.

Recuperi della 25ª giornata:
20/6, ore 19.30 Torino-Parma
ore 21.45 Verona-Cagliari
21/6, ore 19.30 Atalanta-Sassuolo
ore 21.45 Inter-Sampdoria

8a giornata di ritorno
22/6, ore 19.30 Lecce-Milan (Sky)
ore 19.30 Fiorentina-Brescia (Sky)
ore 21.45 Bologna-Juventus (Sky)
23/06 ore 19.30 Verona-Napoli (Dazn)
ore 19.30 Spal-Cagliari (Sky)
ore 21.45 Genoa-Parma (Dazn)
ore 21.45 Torino-Udinese (Sky)
24/06, ore 19.30 Inter-Sassuolo (Dazn)
ore 21.45 Atalanta-Lazio (Sky)
ore 21.45 Roma-Sampdoria (Sky)

9a giornata di ritorno
26/06 ore 21.45 Juventus-Lecce (Sky)
27/06 ore 17.15 Brescia-Genoa (Sky)
ore 19.30 Cagliari-Torino (Sky)
ore 21.45 Lazio-Fiorentina (Dazn)
28/06 ore 17.15 Milan-Roma (Dazn)
ore 19.30 Napoli-Spal (Sky)
ore 19.30 Sampdoria-Bologna (Sky)
ore 19.30 Sassuolo-Verona (Dazn)
ore 19.30 Udinese-Atalanta (Sky)
ore 21.45 Parma-Inter (Sky)

10a giornata di ritorno
30/06 ore 19.30 Torino-Lazio (Sky)
ore 21.45 Genoa-Juventus (Sky)
01/07 ore 19.30 Bologna-Cagliari (Sky)
ore 19.30 Inter-Brescia (Dazn)
ore 21.45 Fiorentina-Sassuolo (Sky)
ore 21.45 Lecce-Sampdoria (Dazn)
ore 21.45 Spal-Milan (Sky)
02/07 ore 19.30 Atalanta-Napoli (Dazn)
ore 21.45 Roma-Udinese (Sky)

11a giornata di ritorno
04/07 ore 17.15 Juventus-Sassuolo (Sky)
ore 19.30 Sassuolo-Lecce (Sky)
ore 21.45 Lazio-Milan (Dazn)
5/07 ore 17.15 Inter-Bologna (Dazn)
ore 19.3o Brescia-Verona (Sky)
ore 19.30 Cagliari-Atalanta (Sky)
ore 19.30 Sampdoria-Spal (Dazn)
ore 19.30 Udinese-Genoa (Sky)
6/07 Napoli-Roma (Sky)

12a giornata di ritorno
7/07 ore 19.30 Lecce-Lazio (Sky)
ore 21.45 Milan-Juventus (Sky)
8/07 ore 19.30 Fiorentina-Cagliari (Sky)
ore 19.30 Genoa-Napoli (Sky)
ore 21.45 Atalanta-Sampdoria (Sky)
ore 21.45 Bologna-Sassuolo (Sky)
ore 21.45 Roma-Parma (Dazn)
ore 21.45 Torino-Brescia (Sky)
09/07 Spal-Udinese (Dazn)
ore 21.45 Verona-Inter (Sky)

13a di ritorno
11/07 ore 17.15 Lazio-Sassuolo (Sky)
ore 19.30 Brescia-Roma (Sky)
ore 21.45 Juventus-Atalanta (Dazn)
12/07 ore 17.15 Genoa-Spal (Dazn)
ore 19.30 Cagliari-Lecce (Sky)
ore 19.30 Fiorentina-Verona (Sky)
ore 19.30 Parma-Bologna (Sky)
ore 19.30 Udinese-Sampdoria (Sky)
ore 21.45 Napoli-Milan (Sky)
13/07 21.45 Inter-Torino (Sky)

14a giornata di ritorno
14/07 ore 21.45 Atalanta-Brescia (Sky)
15/07 ore 19.30 Bologna-Napoli (Dazn)
ore 19.30 Milan-Parma (Sky)
ore 19.30 Sampdoria-Cagliari (Sky)
ore 21.45 Lecce-Fiorentina (Dazn)
ore 21.45 Roma-Verona (Sky)
ore 21.45 Sassuolo-Juventus (Sky)
ore 21.45 Udinese-Lazio (Sky)
16/07 ore 19.30 Torino-Genoa (Sky)
ore 21.45 Spal-Inter (Dazn)

15a giornata di ritorno
18/07 ore 17.15 Verona-Atalanta (Sky)
ore 19.30 Cagliari-Sassuolo (Sky)
ore 21.45 Milan-Bologna (Dazn)
19/07 ore 17.15 Parma-Sampdoria (Dazn)
ore 19.30 Brescia-Spal (Sky)
ore 19.30 Fiorentina-Torino (Dazn)
ore 19.30 Genoa-Lecce (Sky)
ore 19.30 Napoli-Udinese (Sky)
ore 21.45 Roma-Inter (Sky)
20/07 ore 21.45 Juventus-Lazio (Sky)

Tutta la Serie A, con recuperi e algoritmo (speriamo non utilizzato). Info : http://www.legaseriea.it/it e https://www.ilmartino.it/2020/05/riprende-la-serie-a-e-la-coppa-italia/

Continua a leggere

Cronaca Sportiva

Basket, Hall of Fame: rinviata al 2021 la cerimonia per K.Bryant

Sonia Fracassi

Published

il

La Hall of Fame della NBA ha rinviato la cerimonia per l’inserimento di Kobe Bryant da agosto al 2021.

Il rinvio è causato dalla pandemia da Coronavirus.

Kobe Bryant, leggenda del basket, è morto il 26 gennaio all’età di 41 anni in un incidente in elicottero nel quale hanno perso la vita anche la figlia di 13 anni Gianna e altre sette persone.

La cerimonia si sarebbe dovuta svolgere il 29 agosto nel Naismith Basketball Hall of Fame, in Massachusetts. Come annunciato dal presidente del consiglio della Hall of Fame, sarà rinviata a data da definirsi nel primo trimestre del 2021.

“Stiamo cancellando la cerimonia, è certo – ha detto il presidente del consiglio della Hall of Fame, Jerry Colangelo – Si svolgerà nel primo trimestre del prossimo anno”.

Fonte: OPES Comitato Regionale Abruzzo

Leggi anche: Nuoto, Abruzzo: impianti riaperti dal 25 maggio

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone