Pesaro, si sono costituiti due degli stupratori di Rimini: sono minorenni marocchini

Pesaro. Si sono costituiti a Pesaro due minorenni marocchini coinvolti negli stupri di Rimini dei giorni scorsi. I due avrebbero confessato, probabilmente impauriti dalla diffusione delle loro immagini. I due minori si sono presentati alla caserma dei carabinieri di Vallefoglia, nell’entroterra di Pesaro e sono stati trasferimeti a Rimini dove saranno ascoltati in Procura. Non è escluso che potrebbe costituirsi anche un terzo giovane facente del gruppo. Secondo primi riscontri nessuno di loro dovrebbe avere precedenti penali.