Pescara, giovane arrestato per due furti in bar e pizzeria

Pescara. Un 30enne pescarese è stato arrestato dalla Polizia di Stato con l’accusa di furto e posto ai domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Il ragazzo sarebbe stato individuato come l’autore di due furti notturni avvenuti il 6 maggio scorso in una pizzeria di Pescara ed il 5 giugno in un bar di Montesilvano. Il bottino ammontava rispettivamente a 2.000 euro prelevati dalla cassa della pizzeria pescarese e 600 euro dal bar di Montesilvano. In entrambe le rapine, il giovane è stato incastrato dalle impronte digitali rilevate dalla Polizia Scientifica.

Indagini ancora in corso per individuare il complice che ha agito insieme al 30enne.