Ascoli Piceno, multe dalle 25 alle 500 euro se non verranno rispettate le aree verdi di dominio pubblico

Ascoli Piceno – Dopo i fatti avvenuti recentemente nell’Ascolano è nato un nuovo regolamento per le aree verdi della città. L’atto è composto da otto articoli: se non rispettato verrà punito da sanzioni amministrative dalle 25 alle 500 euro. La vigilanza verrà controllata dall’amministrazione comunale avvalendosi della Polizia di Stato e di quella Municipale. Non si potrà accendere e bivaccare nelle panchine, abbandonare rifiuti, usare in modo improprio giochi del parco, spostare, togliere, deturpare, imbrattare segnaletiche pubbliche.

Si potranno, tra l’altro, prendere in affido o sponsorizzare le varie aree pubbliche. La manutenzione e cura degli svariati spazi pubblici potrà essere affidata a cooperative, associazioni, parrocchie o enti privati stipulando una convenzione con il Comune.