Ascoli Piceno: violente mareggiare, a rischio il lungo mare di Grottammare e Cupra Marittima

Grottammare – La riviera di Grottammare e Cupra Marittima sono a rischio. Violente mareggiate sono avvenute questa notte provenienti dal nord-est di forza pari a 15 nodi, e per la serata del 15 saranno in aumento fino ad arrivare a 26 (nodi). I danni non sono stati consistenti, anche grazie ai muri di sabbia creati a fine stagione per salvaguardare gli stabilimenti della riviera: propriamente per evitare questi eventi invernali. Il rischio di danni molto più considerevoli non sono scongiurati, per questo il Sindaco di San Benedetto, Pasqualino Piunti, ha indetto una task forse della Protezione Civile per questo pomeriggio.

A rischio non sono solo le attività presenti nella riva, ma anche le piste ciclabili, la zona pedonale e la foce del Tesino sito a Grottammare.