Roma, droga per la notte di Halloween: arrestati due teramani

carabinieri arresto tentato omicidio

Roma. Controlli dei carabinieri del comando province di Roma hanno interessato ieri sera, notte di Halloween, le aree della capitale maggiormente frequentate da giovani e turisti. Scovate circa 500 dosi di droga, tra marijuana, hashish e cocaina, più una pianta di marijuana e 1200 euro in contanti.

In manette sono finiti 16 pusher, nove cittadini italiani (sei romani, un palermitano e due della provincia di Teramo, di 26 e 27 anni) e sette stranieri (quattro egiziani, un algerino e due senegalesi). Gli arrestati, di età compresa tra i 17 e i 60 anni, sono tutti accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: i militari li hanno sorpresi in strada e davanti ai locali mentre cedevano la droga agli acquirenti, tutti identificati e segnalati alla prefettura quali assuntori.