Spaccio alla Villa comunale di Teramo

Arrestato ragazzo di Alba Adriaca. L'operazione rientra nell'ambito del rafforzamento dei controlli in concomitanza delle festività

TERAMO – Arrestato nelle ore scorse un 22enne di Alba Adriatica perché trovato in possesso di sostanze stupefacenti dentro la Villa comunale teramana. Il giovane avrebbe subito cercando di scappare alla vista dei poliziotti, fuggendo e mimetizzandosi tra il verde della Villa. Non riuscendo nell’intento, è stato fermato e perquisito; in tasca aveva un pezzo di hashish in bustina, pronto per lo smercio. Nello zainetto aveva altre stecche dello stesso stupefacente, per un totale di venti grammi.

I poliziotti hanno trovato nella propria abitazione altri 80 grammi di hashish e 15 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi ed un kit completo per la coltivazione della marijuana. L’intero materiale era nascosto in una scatola di scarpe nella camera da letto del giovane. Il ragazzo è ora agli arresti domiciliari in attesa della direttissima.