Samb: la quiete dopo “la tempesta”. Strategie di Mercato più chiare

Andrea Fedeli (Foto Matteo Bianchini).

Andrea Fedeli, il DS Panfili e mister Ezio Capuano si sono chiariti e la quiete è tornata in casa Samb.
Il clima di tensione dopo le parole dell’AD è alle spalle.

Andrea Fedeli, per quanto riguarda il Calcio Mercato, è stato chiaro: giocatori low-cost e almeno uno per reparto.

Un portiere, un difensore, un attaccante con la parte nevralgica del campo che, invece, ha bisogno di essere maggiormente rinforzata.

Le partenze a centrocampo di Damonte e Di Cecco, con Vallocchia considerato attaccante, necessitano di essere rimpiazzate da altri due-tre giocatori.

In effetti in campo si va in 11. Spesso l’arrivo di “grandi nomi” (anche costosi) non significa vittoria sicura (vedi campagna acquisti del Milan nell’ultima sessione estiva di Mercato).

I nuovi arrivi devono essere innanzitutto Motivati, Desiderosi di vincere e Propensi a impregnare di sudore la gloriosa maglia della Sambenedettese.

In queste ore Nocciolini sembra essere diretto a Pordenone e di nomi (soprattutto dopo il Comunicato della società un paio di giorni fa) non ne vorrei fare.

C’è, comunque, la sensazione che si peschi tra gli svincolati del Vicenza, purtroppo al Capolinea…

Come sempre il tempo chiarirà tutto: ai posteri l’Ardua Sentenza…


ARTICOLI CORRELATI

Samb: Andrea Fedeli “richiama” il DS Panfili e Mister Capuano