”Le Donne nel cantiere di San Pietro in Vaticano”: doppia presentazione del volume a Teramo

Artiste, artigiane e imprenditrici dal XVI al XIX secolo. Doppio appuntamento il giorno 10 gennaio per la presentazione: Università degli Studi di Teramo ore 10,30; Biblioteca Melchiorre Delfico ore 17,30

TERAMO – ”Le donne nel cantiere di San Pietro in Vaticano”, è un testo evocativo e profondo. A cura di Assunta Di Sante e Simona Turriziani, (edito dal Formichiere, 2017), ricalca magistralmente le figure di artiste, artigiane e imprenditrici dal XVI al XIX secolo.

Nel cantiere petriano sin dagli albori dal Cinquecento gli impieghi femminili in ambiti considerati da sempre appannaggio esclusivo degli uomini furono invece moltissimi. Nel cantiere vaticano le donne ebbero un ruolo importante: figlie e mogli partecipavano in diverso modo all’attività di famiglia, garantendone la prosecuzione e lo sviluppo in caso di morte del padre o marito, e potendo godere di una sostanziale parità economica rispetto all’uomo. Tuttavia il lavoro delle donne nella basilica vaticana non è stato sempre un completamento di quello del capofamiglia, ma anche un’esperienza autonoma vissuta da donne scelte per le loro rare capacità artistiche, e non perché eredi di un defunto padre o marito. Riemergono così, dalla documentazione dell’Archivio Storico della Fabbrica di San Pietro le figure di carrettiere, ‘mastre muratore’, ‘pozzolaniere’, ‘capatrici’ di smalti per i mosaici, ‘fornaciare’ di laterizi e vetri, stampatrici, ‘vetrare’, ma anche intagliatrici di legno e pietre dure, fino ad arrivare alle ‘patentate’, ovvero le fornitrici accreditate presso l’Istituzione. Questa originale raccolta di saggi ha il merito di raccontare la presenza femminile nel cantiere vaticano, tema femminile originale e per nulla banale.

La presentazione nella città teramana è prevista (in un doppio appuntamento) per il giorno 10 gennaio: ore 10.30 – Aula Tesi di Scienze della Comunicazione; ore 17.30 – Corte interna della Biblioteca Melchiorre Dèlfico.

Intervengono:
Prof. Paola Besutti – Università di Teramo
Prof. Raffaella Morselli – Università di Teramo

Tania Bonnici Castelli – Commisione Pari Opportunità Provincia di Teramo

Prof. Sante Guido – Università di Trento
Prof. Nicoletta Marconi – Università di Roma Tor Vergata

Assunta Di Sante e Simona Turriziani – Fabbrica di San Pietro in Vaticano , curatrici del volume.