Roseto, bottiglie di birra e vino dentro la chiesetta della villa comunale

Denuncia documentata dal gruppo facebook ''Tutto ciò che accade a Roseto e dintorni''

ROSETO – Nel comune marittimo è andato in scena l’ennesimo gesto infelice nei confronti di luoghi pubblici: questa volta è stato il turno della piccola chiesetta sita nella villa comunale, dove qualcuno ha provveduto ad inserire, tra le statue e le immagini sacre dell’altare, bottiglie vuote di birra e vino. La denuncia è partita dal gruppo facebook ”Tutto ciò che accade a Roseto e dintorni”, da cui abbiamo preso la foto.