San Benedetto del Tronto, ‘Premio Truentum 2017’ al prof. Uberto Crescenti

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domani sabato 13 gennaio, alle ore 10:30, presso la sala consigliare del Municipio, il professore Uberto Crescenti, rettore emerito dell’Università degli studi ‘D’Annunzio’ di Chieti – Pescara, sarà insignito del ‘Premio Truentum 2017’.

Il Premio Truentum è la massima onorificenza concessa dal Comune di San Benedetto del Tronto a quei sambenedettesi di nascita o adozione che, operando nei vari campi dell’agire umano, siano riusciti a conseguire traguardi prestigiosi a livello nazionale e/o internazionale, dando lustro alla città.

Il docente terrà durante la celebrazione un intervento dal titolo ‘I segreti della terra’, in presenza di un gruppo di studenti del Liceo scientifico ‘Rosetti’ e delle musiche curate dall’istituto ‘Antonio Vivaldi’.

Biografia: Uberto Crescenti, 82 anni, è infatti nato a San Benedetto del Tronto, città con la quale ha sempre mantenuto profondi legami affettivi. Laureatosi a Roma nel 1957 in Scienze geologiche, fu assunto dalla Montecatini per cui lavorò circa 10 anni. Nel 1968 vinse il concorso per la libera docenza universitaria lavorando negli atenei di Perugia, L’Aquila e Ancona, dove nel 1975 ottenne la cattedra di ruolo. Nel 1984 passò alla facoltà di Architettura di Pescara, e nel 1985 venne eletto rettore dell’Università “D’Annunzio” di Chieti – Pescara, carica che resse fino al 1997. È stato presidente della Società geologica italiana ed è autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche.