fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno, Castelli incontra il Presidente del Consiglio Gentiloni (video)

Published

on

ASCOLI PICENO – Oggi, venerdì 9 febbraio, il Sindaco Guido Castelli ha incontrato il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni in visita prelettorale nel territorio del piceno.

Un incontro avvenuto prima al Palazzo dell’Arengo, per poi spostarsi a Monticelli, dove sono stati affrontati molti temi scottanti, come quello delle molteplici persone ancora prive delle proprie abitazioni e dei loro luoghi a causa del tragico sisma del 2016. Gentiloni ha dichiarato: ‘E’ importante essere qui oggi ad Ascoli, in particolar modo nel quartiere di Monticelli, per certificare la voglia di rinascita di un territorio dopo i difficili mesi del terremoto. Ci sono più di duemila persone fuori casa e adesso abbiamo bisogno di queste iniziative per far ripartire l’intera città.

Ad accogliere Gentiloni, in visita ufficiale nel capoluogo piceno, oltre al Primo Cittadino erano presenti la vice presidente della Regione Marche Anna Casini e il commissario alla ricostruzione Paola De Micheli.

Ha continuato Gentiloni: ‘Voglio sottolineare la lungimiranza del Comune di Ascoli nell’aver ottenuto dal Governo, dopo aver vinto l’apposito bando, un significativo contributo economico per lo straordinario progetto finalizzato alla rifunzionalizzazione ed alla rigenerazione urbana delle periferie ed il loro collegamento con il centro storico. Questa città può contare sulla piena collaborazione del Governo, che è attento solo alla qualità dei progetti e non ai colori politici’.

Il 6 marzo 2017 – ricorda il post pubblicato da Castelli sulla sua pagina -, infatti, era stato proprio Gentiloni a firmare a palazzo Chigi il contratto di rigenerazione urbana che ha portato nelle casse comunali di Ascoli Piceno ben 18 milioni di euro per la riqualificazione delle aree periferiche.

Il Sindaco di Ascoli Piceno, ha poi concluso: ‘Il presidente Gentiloni, seppur di centrosinistra, ha riconosciuto oggi la straordinaria qualità del progetto di rigenerazione urbana promosso dal centrodestra ascolano. Tutto ciò nonostante il Pd ascolano abbia sempre avversato il nostro progetto per Monticelli. Per fortuna il Governo non ha tenuto in alcun conto dell’opinione dell’onorevole Luciano Agostini e soci ed Ascoli ne ha beneficiato. Abbiamo avuto una ferita importante a causa del terremoto ma grazie anche a queste iniziative dell’amministrazione comunale possiamo conseguire l’obiettivo di mantenere lo sguardo dritto verso il futuro’.

Il video della giornata preso dal canale Youtube di Palazzo Chigi:

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto, celebrazione della Festa di Santa Barbara

Published

on

celebrazione-sanata-barbara-san-benedetto-del-tronto

Si è svolta questa mattina a San Benedetto del Tronto la cerimonia per celebrare la Patrona della Marina Militare, Santa Barbara, alla presenza di autorità civili e religiose. Prima il solenne alza Bandiere presso la Capitaneria di Porto e poi la Santa Messa, celebrata dal Vescovo Bresciani, presso la Cattedrale Santa Maria della Marina.

ASCOLI PICENO – Questa mattina, 5 dicembre 2022 alle ore 08.00, presso la Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, il Comandante – Capitano di Fregata Alessandra Di Maglio – – ha presieduto la solenne cerimonia dell’alza Bandiera, con la quale si è dato inizio ai festeggiamenti in onore di Santa Barbara, Patrona della Marina Militare.

Nel corso della Cerimonia, il Comandante Di Maglio ha rivolto i suoi personali Auguri ai militari e civili presenti e, come consuetudine, ha posto in evidenza le complesse attività poste in essere nel corso dell’anno, con particolare riferimento ai lusinghieri risultati conseguiti dalla Capitaneria di Porto, la quale, al di là dell’evoluzione normativa di settore, continua a rappresentare un insostituibile punto di riferimento per tutti gli utenti che, a qualunque, titolo, svolgono attività marittime e portuali.

Alle ore 11:00 poi, si è svolta, presso la Basilica Cattedrale Santa Maria della Marina, la celebrazione della S. Messa officiata da S.E. Mons. Carlo Bresciani, Vescovo della Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, alla presenza delle massime Autorità civili e militari della provincia di Ascoli Piceno e della città di San Benedetto del Tronto, nonché dell’Associazione dei Marinai d’Italia delle altre Associazioni Combattentistiche e d’Arma provenienti dai diversi Comuni di giurisdizione

Continue Reading

Ascoli Piceno

Non si accorge del cambio carreggiata e si schianta contro il guardrail: illeso

Published

on

ingorgo-code-fila-autostrada-a14-incidente-stradale

ASCOLI PICENO – Poteva essere una tragedia, invece l’incidente avvenuto questa mattina sull’autostrada all’altezza di San Benedetto del Tronto si è risolto senza grosse conseguenze per il conducente di un furgoncino che si è schiantato contro il guardrail. Almeno per la salute dell’uomo alla guida, che è uscito incolume dal sinistro. Il mezzo invece è andato distrutto. A causare l’incidente il cambio carreggiata del quale il conducente non si è accorto.

Il tratto in cui si è verificato lo scontro, è interessato da lavori e in quel punto il traffico viende deviato sulla carreggiata di senso opposto. Probabilmente il conducente del furgoncino se n’è accorto solo all’ultimo e non è stato in grado di evitare l’impatto: il mezzo si è schiantato contro la cuspide del guardrail, sulla A14 all’altezza di San Benedetto.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Operazione anti droga a San Benedetto del Tronto, ferito un carabiniere

Published

on

montegiorgio-molestie-sessuali-al-telefono-cc-112-carabinieri

Un ragazzo di 26 anni di origini pakistane è stato arrestato per spaccio sul finire di novembre, nell’area dell’ex Bambinopoli a San Benedetto del Tronto, in un’operazione durante la quale un carabiniere è rimasto lievemente ferito.

ASCOLI PICENO – Aveva un etto di hashish il ragazzo di origine pakistana di 26 anni arrestato alla fine dello scorso mese dai carabinieri a San Benedetto del Tronto, nell’area dell’ex Bambinopoli, a ridosso della pineta di viale Buozzi. Durante l’operazione, ha cercato di darsi alla fuga e liberarsi dello stupefacente ed un carabiniere di San Benedetto è rimasto ferito in modo lieve.

L’arresto si inserisce in una più vasta azione a contrasto dello spaccio nelle periferie, nelle aree verde e nei luoghi abitualmente frequentati da consumatori di stupefacenti. In quest’ottica, i militi hanno rafforzato i controlli in queste aree sensibili.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.