Mosciano, 1 mln di euro per il progetto di riqualificazione e recupero delle aree urbane di via Milano e via Togliatti

MOSCIANO SANT’ANGELO – In data odierna è pervenuto, da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’invito a partecipare alla cerimonia di firma delle Convenzioni con i Sindaci dei Comuni beneficiari delle risorse previste dal «Piano Nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbanedegradate», che si terrà presso la Sala del Consiglio Comunale di Palazzo d’Accursio (sede Municipale del Comune di Bologna), lunedì 26 febbraio 2018, alle ore 10:30.

Il Comune di Mosciano Sant’Angelo aveva presentato un progetto di riqualificazione dell’area di via Milano e via Togliatti, con interventi anche sul manto di copertura del campo sportivo “M. Rodi” da realizzare in sintetico nel novembre del 2015.

Risultato in posizione utile per il finanziamento in graduatoria, l’intervento ha trovato copertura finanziaria con lo stanziamento di ulteriori risorse deliberate dal CIPE a novembre dello scorso anno.

“Questo progetto permetterà di riqualificare in maniera importante l’area compresa tra via Milano e via Togliatti, coinvolgendo le strutture sportive del campo “M. Rodi” e del Circolo tennis oltre al Parco “Baden Powell”. Sarà migliorata inoltre l’accessibilità dei marciapiedi di via Milano e del Parcheggio ivi collocato, riqualificando una zona che sta trovando nuovo impulso economico grazie a nuove attività. Non secondario sarà l’intervento di miglioramento della viabilità pedonale interna del Parco “B. Powell” e le relative attrezzature.” ha dichiarato il Sindaco Giuliano Galiffi.

“Questo risultato è la dimostrazione che mettere in campo una progettualità sul lungo periodo da i risultati sperati. Un progetto candidato nel 2015 oggi, dopo più di due anni, trova copertura finanziaria e ci vede pronti a procedere con le fasi successive di progettazione per arrivare, nel più breve tempo possibile, alla cantierizzazione. Per questo motivo voglio ringraziare chi in Amministrazione si è speso in prima persona per lavorare a questo importante risultato e, in maniera non secondario, l’Ufficio Tecnico e l’ing. Di Gennaro per l’impegno profuso”.

Il Sindaco, nella mattinata di oggi, ha contattato telefonicamente gli uffici del cerimoniale di Palazzo Chigi per dare conferma della sua partecipazione alla Cerimonia di Lunedi 26 p.v. subordinandola, però, alla necessità di permanenza a Mosciano a seguito della prevista allerta meteo. Palazzo Chigi ha garantito che, qualora impossibilitati a partecipare, la convenzione sarà inviata al Comune di Mosciano Sant’Angelo per l’apposizione delle firme digitali da parte del Sindaco.