Mosciano, ruba una borsa e, temendo di essere scoperto, va a denunciare il furto dell’auto: arrestato

MOSCIANO SANT’ANGELO – Alquanto singolare l’episodio accaduto oggi a Mosciano Sant’Angelo. Un uomo di 43 anni ha rubato una borsa da un’auto in sosta e, dopo essersi accorto di essere stato scoperto, è fuggito con la propria autovettura, inseguito dai carabinieri.

Temendo che avessero annotato la targa, ha abbandonato la macchina in campagna ed è corso in caserma a denunciarne il furto. I militari lo hanno però fermato e arrestato per furto aggravato e simulazione di reato.