San Benedetto del Tronto, i capannoni adiacenti allo stadio Ballarin verranno demoliti

Andrea Assenti è chiaro: più sorveglianza per le strade e la demolizione dei capannoni a ridosso dello stadio Ballarin.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Vicesindaco Andrea Assenti e l’Assessore all’ambiente Andrea Traini hanno incontrato il comitato del quartiere San Filippo Neri per discutere dei disagi che i residenti della zona vorrebbero fossero risolti: problemi legati alle barriere architettoniche presenti nel quartiere e a quelli sulla viabilità.

La risposta dell’Amministrazione è stata confortante. Infatti saranno demoliti i capannoni del Carnevale presenti al ridosso dello Stadio Ballarin, approfittando dello scadere, nel mese di maggio 2018, del vincolo di inalienabilità, e verrà aumentata la sorveglianza nel quartiere assicurando una maggior presenza delle forze dell’ordine, per la precisione verrano stanziati 10 agenti della polizia municipale in più nel territorio.

Nell’occasione il Vicesindaco ha promesso che sarà organizzanizzato un tavolo di discussione con i residenti e i commercianti per trovare una soluzione condivisa sul problema della viabilità, e ha anche annunciato che verranno effettuati degli interventi di rinnovamento della rete fognaria in via Manzoni, che saranno finanziati dal Ciip, con l’obiettivo di ridurre il rischio allagamenti nella zona.