fbpx
Connect with us

Abruzzo

Elezioni Politiche, in Abruzzo si dimettono due assessori regionali: “D’Alfonso azzeri la Giunta”

Pubblicato

il

regione-abruzzo-giunta

L’AQUILA – Due assessori della giunta regionale, Donato Di Matteo (Regione Facile) e Andrea Gerosolimo (Abruzzo Civico), hanno presentato le dimissioni in seguito al negativo risultato conseguito dal Centrosinistra alle scorse Elezioni Politiche, chiedendo contestualmente al presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, di azzerare la Giunta.

“Abbiamo il dovere morale”, scrivono i due assessori dimissionari, “di riconoscere lo scollamento che si è creato tra noi e la gran parte dei cittadini abruzzesi. Siamo passati dall’altissimo gradimento, ricevuto in occasione delle elezioni regionale del 2014, al deludente risultato delle ultime elezioni politiche. Sappiamo bene che tanti sono i fattori di questa consistente flessione. Alcuni sono da ricercare nello scenario nazionale ed internazionale, ma il dato della nostra Regione è inequivocabile ed i suoi contorni ci appaiono per la loro disarmante crudezza. Bisogna prendere atto che abbiamo perso la fiducia di circa 180.000 abruzzesi. Questi numeri implacabili non possono che imporci una seria e profonda riflessione su quella che è stata l’azione politica dell’attuale Giunta Regionale e della maggioranza che la sostiene.

Pertanto, noi siamo pronti ad assumerci per primi le nostre responsabilità, rimettendo ciascuno nelle tue mani il ruolo di assessore ed invitandoti, contestualmente, a procedere con l’azzeramento della Giunta e con il contestuale avvio di una fase che possa portarci a comprendere se ha ancora senso andare avanti e, in caso di risposta affermativa, con quali termini e modalità. Certamente abbiamo fallito nell’affrontare temi importanti e strategici per la nostra Regione. L’azione intrapresa sulla sanità, sul riequilibrio dei territori, sull’utilizzo dei fondi strutturali, sulla riorganizzazione delle società partecipate e sulle tematiche ambientali, ad esempio, è sicuramente apparsa poco coraggiosa e poco rappresentativa delle istanze e dei sentimenti degli abruzzesi”.

Teramo

Teramo: maltrattava lex moglie, denunciato 59enne

Pubblicato

il

carabinieri arresto tentato omicidio femminicidio arresti domiciliari

TERAMO – Un 59enne, residente a Pineto, è stato denunciato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Da quanto si apprende pare che l’uomo maltrattasse la sua ex moglie di 50 anni che aveva presentato denuncia nei confronti dell’ex coniuge presso la Stazione Carabinieri di Pineto. Nel trasmettere la denuncia, avevano anche chiesto un provvedimento di tutela per la persona offesa e dunque è stata data esecuzione all’ordinanza di misura cautelare personale del divieto di avvicinamento emesso dal Gip di Teramo.  

Continua a leggere

Teramo

Tortoreto: rubano le bici a 16enni, tre 20enne denunciati

Pubblicato

il

TORTORETO – Prosegue senza soluzione di continuità l’impegno dei Carabinieri della
Compagnia di Alba Adriatica
per garantire la sicurezza di residenti e turisti nella stagione
stiva.

Erano circa le 2.30 del 31 luglio quando tre ragazzi sedicenni, tutti teramani in
vacanza a Tortoreto, dopo aver trascorso la serata presso un noto “chalet” della zona,
stavano facendo rientro al residence dove alloggiano, percorrendo la pista ciclabile sul
lungomare della Sirena a bordo delle loro biciclette.

Ad un tratto i tre ragazzi sono stati però bloccati da tre ventenni i quali, dopo aver
minacciato di picchiarli, gli hanno sottratto le biciclette dandosi poi alla fuga a bordo delle
stesse. I tre sedicenni, sebbene ancora terrorizzati per quanto accaduto, hanno tuttavia contattato
subito il “112” ed hanno chiesto aiuto ai Carabinieri.

Da quel momento ha avuto inizio una tempestiva ed intensa attività investigativa da parte
dei Carabinieri della Stazione di Tortoreto che, dopo aver raccolto la denuncia delle vittime
ed acquisito una sommaria descrizione degli autori della rapina, hanno vagliato con
attenzione le immagini di videosorveglianza pubbliche e private presenti sul lungomare.

Acquisita la fisionomia dei rapinatori sono quindi iniziate incessanti le loro ricerche fino a
che, nella mattinata odierna, i tre sono stati notati da una pattuglia mentre sostavano davanti
ad un bar di Tortoreto, non distante dal luogo dove era stata perpetrata la rapina.

I tre, tutti ventenni di origini pugliesi, anche loro in vacanza a Tortoreto, sono stati quindi
bloccati ed identificati. Poco dopo le biciclette oggetto della rapina sono state recuperate dai
Carabinieri nel cortile dell’albergo dove i tre alloggiavano. Le biciclette sono state quindi
restituite ai tre sedicenni che, ancora increduli, alla presenza dei loro genitori, hanno
ringraziato i Carabinieri per il loro operato.

Al termine delle operazioni i tre rapinatori sono stati deferiti alla procura di Teramo.

Continua a leggere

Teramo

L’Abruzzo brucia, intervento dei pompieri nel teramano

Pubblicato

il

TERAMO – Brucia l’Abruzzo. Nella giornata di ieri, domenica 1 agosto, i Vigili del Fuoco sono intervenuti in varie zone del teramano per incendi che si sarebbero sviluppati interessando boschi e sterpaglie. Il primo ha interessato la zona compresa tra il campo sportivo di Fontanelle di Atri. A Mosciano Sant’Angelo, le fiamme hanno minacciato alcuni fabbricati e la linea ferroviaria Teramo-Giulianova. A Alta Villa, nel Comune di Montorio al Vomano, l’incendio di un bosco ha reso necessaria l’evacuazione di 60 persone. Le fiamme hanno interessato anche distese di strepaglie a Sant’Omero, nelle frazioni di Sardinara e Villa Ripa di Teramo e sulla Bonifica del Salinello.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy