L’Aquila: cadavere trovato in un canale

L’AQUILA- Il corpo di un uomo di 36 anni, di nazionalità albanese, E.P., è stato trovato ieri notte a Paganica (L’Aquila), in un canale di derivazione del fiume Vera. A un primo esame la morte non sarebbe riconducibile a cause violente. In ogni caso è stata disposta l’autopsia. Si pensa a un incidente, probabilmente all’investimento di un’auto pirata, visto che l’uomo stava tornando a casa a piedi, ma a chiarire tutto sarà l’autopsia.