Engie Italia e il Comune di Monteprandone siglano un accorso per pubblica illuminazione e impianti termici

Risparmio di oltre 650 tonnellate di CO2/anno, secondo le stime riportate dal Comune

MONTEPRANDONE – ENGIE (azienda energetica francese – società anonima -) e il Comune di Monteprandone hanno siglato un accordo ventennale per la fornitura di energia elettrica e gas, la gestione e manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti e il rinnovamento e la riqualificazione della rete di pubblica illuminazione e degli impianti termici.

Nel dettaglio, il progetto per il servizio di pubblica illuminazione, che consta oggi di 2.270 punti luce prevede:

  • Sostituzione di apparecchi di illuminazione/lampade con tecnologia LED.
  • Sistema di telecontrollo con possibilità di erogazione di servizi Smart metering.
  • Installazione di totem informativi in alcune vie cittadine.
  • Installazione di smart TV all’ingresso di edifici comunali.
  • Illuminazione artistica del centro storico con sorgenti luminose RGB.
  • Installazione di 10 punti luce fotovoltaici per illuminare aree demiche attualmente sprovviste di condotte elettriche.
  • Installazione di 15 nuovi punti luce tradizionali per completare illuminazione nella zona artigianale.
  • Rifacimento completo dell’impianto di pubblica illuminazione di circa 2,5 km sulla Via Salaria.

Per il servizio termico dei 24 edifici di proprietà o in uso al Comune:

  • Aggiornamento di tutti gli impianti alle attuali normative per garantire la massima sicurezza agli utenti
  • Installazione di un impianto fotovoltaico sulla copertura della palestra di Colle Gioioso.
  • Sostituzione dei generatori di calore in tutte le scuole e gli edifici comunali.
  • Installazione di un sistema di telecontrollo e termoregolazione su tutti gli impianti.
  • Installazione di valvole termostatiche
  • Totem multimediali, uno strumento rivolto a cittadini e turisti, per informarli sul patrimonio culturale della città e per trasmettere messaggi in real-time;
  • Smart TV in alcuni edifici comunali per informare gli utenti costantemente sulle news

ENGIE, inoltre, ha messo a disposizione un numero verde per la segnalazione di eventuali anomalie o guasti alla pubblica illuminazione al fine di un rapido intervento tecnico. Numero Verde 800.135518. Il call center è attivo 24 ore su 24, 365 giorni su 365. La telefonata è gratuita.

Tale accordo – dichiara il comunicato stampa del Comune – comporta per Monteprandone un risparmio energetico annuo del 68% per la pubblica illuminazione e del 15% per gli impianti termici, pari a oltre 700 tonnellate di CO2 in meno l’anno e un risparmio economico del 10% rispetto ai costi storici.