Giulianova, l’Ex Confettificio set cinematografico con Franco Nero, diretto da Mauro Capece

Ph Giuseppe Di Caro

GIULIANOVA – L’Ex Confettificio Orsini, cuore storico della città, domenica scorsa  si è trasformato in un vero e proprio set cinematografico dove sono state girate alcune scene del film ”La Danza Nera”, un  noir in stile anni 70, diretto dal regista albense Mauro John Capece.

“Tra i punti storici e rappresentativi dell’Abruzzo spiega il registaho scelto l’Ex Confettificio perché è il “cuore” storico, appena restaurato, di Giulianova”.

Per questa produzione un cast d’eccezione, con un attore di fama mondiale del calibro di Franco Nero. Con lui, sul set a Giulianova, l’attrice Corinna Coroneo e l’attore di origine abruzzese Flavio Sciolé.

Giorgina Trasselli (ex Casa Vianello), Daphne Scoccia (ex Fiore), Adrien Liss e Michela Bruni  completano il cast.

Una bella opportunità per Giulianova, dal punto di vista promozionale, per il turismo e la cultura, in quanto la nostra città ha molto da offrire afferma Attilio D’Eugenio –  proprietario dell’Ex Confettificio.

Conosco da molto tempo Mauro Capece. Mesi fa- dichiara- venne a visitare la struttura e ne rimase colpito. Pertanto, ho accettato la sua proposta di mettere a disposizione gli spazi per le riprese di questa importante scena del film”.

Come dichiara il regista Mauro John Capece, “La Danza Nera è un Thriller particolare, molto avvincente e anche artistico che uscirà nelle sale nel 2019. Sono molto contento poiché ha già una distribuzione in Italia e all’estero”. Inoltre, è stato molto bello lavorare con un attore come Franco Nero che rappresenta la storia del Cinema degli anni ’70 e ’80 che amo molto”. 

In questa produzione Capece torna nuovamente a dirigere sul set l’attrice Corinna Coroneo ( protagonista in diversi film come La Scultura, Sfashion). “È molto bello- racconta l’attrice pugliese – lavorare e confrontarsi con un regista come Mauro che conosco bene professionalmente. Inoltre, recitare con un grande attore come Franco Nero è stato molto piacevole. È una persona che ti può dare molto e che si spende tanto sul set”. Anche l’attore Flavio Sciolè, approdato dal teatro al cinema sperimentale e classico, non è nuovo alle collaborazioni con il regista –“Ho fatto diversi film con Capece – afferma- e ho accettato questo ruolo perché mi piace molto quello che propone e produce”.

L’evento, che senza dubbio ha rappresentato una bella occasione per mostrare e far conoscere la ricchezza e la bellezza del territorio abruzzese, ha richiamato una grande affluenza di persone che hanno partecipato in qualità di comparse. Alle riprese delle scene girate all’Ex Confettificio, andate avanti tutta la mattinata, ha collaborato anche il gruppo Camon Video di San Benedetto del Tronto.