Samb: lode ai 100 di Pordenone. Loro hanno vinto, come sempre!

18 marzo 2018. Fano-Samb 1-1. Foto da Fb (Domenico Chiappani).

I cento di Pordenone sono i vincitori indiscussi dell’incontro che la Samb ha perso malamente per 4-0.

Non se ne parla mai o lo si dà sempre per scontato, ma la presenza della tifoseria rossoblù nei campi avversi è doverosamente da riconoscere e lodare.

Per i tanti sacrifici che comporta la dedizione di un giorno festivo alla Samb, economicamente e logisticamente.

Un tempo prezioso che potrebbe essere dedicato stando vicino ai propri cari, alle proprie famiglie oppure seguendo i propri hobby, andare al mare e riposarsi sotto lo splendido sole della nostra “Sammenedette” (vedi la giornata di ieri) dopo una settimana di duro lavoro…

No! La Samb prima di ogni altra cosa.

Per i 100 di Pordenone che si sono sobbarcati un viaggio di quasi 1100 (millecento) chilometri pur di seguire gli immortali colori rossoblù c’è la Samb prima di ogni altra cosa.

Onore soprattutto a loro, a quelli di ieri e a quelli di sempre: loro sono eterni vincenti, loro sono la Samb, quella Vera, quella che mai tramonterà.


ARTICOLI CORRELATI

La Samb a Pordenone come a Gallipoli nel 2007: 0-4