fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno, Interventi da 17 milioni di euro per le Strade Provinciali post sisma: le riaperture, i cantieri in corso e gli appalti

Carlo Di Natale

Published

il

ASCOLI PICENO – L’Amministrazione Provinciale con un suo comunicato stampa ha espresso vicinanza e solidarietà nei confronti dei 3 operai che sono stati recentemente coinvolti nell’incidente sul lavoro occorso in uno dei numerosi cantieri post sisma attualmente attivati. Ribadendo l’importanza fondamentale della sicurezza sui luoghi di lavoro, priorità assoluta da tutelare.

Ma dichiara anche positive novità per quanto riguarda il ripristino del sistema della viabilità provinciale danneggiata dal sisma con la riapertura di alcuni tratti chiusi al transito, l’attivazione di nuovi cantieri e l’avvio di importanti procedure di appalto.

S.P. 20 Colle

Il Servizio Viabilità della Provincia ha disposto la riapertura al traffico della S.P. n. 20 ‘Colle’ dal Km. 8+000 al Km 8+850 a seguito della realizzazione da parte dell’Anas dei previsti interventi di disgaggio, consolidamento del versante e ripristino delle reti paramassi. L’ordinanza consente di avvicinarsi ulteriormente al centro abitato e restituisce alla collettività un ulteriore importante tratto di questa arteria.

Sono stati consegnati i lavori per la S.P. n. 119 ‘Tallacano’ con l’attivazione quindi del relativo cantiere per la messa in sicurezza della strada mediante la realizzazione di reti e barriere paramassi. L’importo dei lavori è di oltre 1 milione e 500 mila euro e prevede l’esecuzione delle opere in 120 giorni.

Importanti novità riguardano anche la S.P. n. 64 ‘Nursina’: sono stati infatti assegnati i lavori per la sistemazione definitiva del tratto che va da Capodacqua all’innesto con la S.S. n. 685 ‘Delle Tre Valle Umbre’. Questa settimana partiranno i lavori dell’ammontare di 2 milioni di euro che prevedono la messa in sicurezza del costone a monte attraverso reti corticali in aderenza e il consolidamento a monte del corpo stradale con paratie di micropali. Inoltre dovrebbero concludersi a fine giugno i lavori definitivi per la messa in sicurezza del tratto compreso dal Km. 0+000 al Km. 2+500 per un importo complessivo di circa 996 mila euro. Sempre con riguardo a questa arteria strategica per la mobilità montana, sono in fase di appalto gli interventi di sistemazione dell’ultimo tratto della strada, quello che va dall’intersezione con la S.S. n. 685 fino al traforo di Forca Canapine. Si tratta di un intervento molto complesso e dell’importo di circa 11 milioni di euro con avvio del cantiere previsto a settembre.

S.P. 93 Venarottese

Infine, sono in pieno svolgimento da alcune settimane i lavori di sistemazione della S.P. n. 93 ‘Venarottese’ in due distinti tratti con la realizzazione a monte di reti di protezione massi e opere di consolidamento a valle. In questo caso, l’importo dei lavori è di circa 1 milione e 580 mila euro.

‘Pur nella comprensibile complessità degli iter richiesti dalla normativa, prosegue in maniera articolata e diffusa la realizzazione delle opere del cospicuo pacchetto di interventi di ripristino post sisma previsti nel primo e secondo stralcio individuato dall’Amministrazione Provinciale con soggetto attuatore Anas – evidenzia il Presidente della Provincia Paolo D’Erasmol’impegno della Provincia, in piena sinergia con l’Anas, i comuni e gli altri enti interessati, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze tecniche e procedurali è quello di continuare con determinazione a far fronte alle enormi necessità infrastrutturali del territorio e dare soluzioni a nodi ancora aperti sul sistema della viabilità’.

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: 21enne cade dallo scooter

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Incidente stradale nelle prime ore di questo lunedì mattina, in via Piemonte. Coinvolto un 21enne che si trovava alla guida del suo scooter. Sul posto immediatamente la polizia e l’ambulanza del 118. Da quanto appreso si tratterebbe di un episodio autonomo. Il giovane è stato prima portato al pronto soccorso di San Benedetto, poi trasferito presso l’ospedale Torrette di Ancona per ulteriori accertamenti.

Continua a leggere

Ancona

Ben 39 positivi al Covid nelle Marche

Lo comunica il Gores

Published

il

Il Gores della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1662 tamponi: 922 nel percorso nuove diagnosi e 740 nel percorso guariti. I positivi sono 39 nel percorso nuove diagnosi: 19 in provincia di Pesaro Urbino, 8 in provincia di Ascoli Piceno, 5 in provincia di Macerata, 3 in provincia di Ancona, 1 in provincia di Fermo e 3 fuori regione. Questi casi comprendono 16 rientri dall’estero (Albania, Macedonia, Ucraina, Pakistan), 7 contatti domestici, 7 soggetti sintomatici, 4 contatti stretti di casi positivi, 3 rientri dalla Sardegna e 2 casi in fase di verifica. 

Continua a leggere

Ancona

27 nuovi positivi nelle Marche

lo comunica il Gores regionale

Published

il

Il Gores della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1843 tamponi: 869 nel percorso nuove diagnosi e 974 nel percorso guariti. I positivi sono 27 nel percorso nuove diagnosi: 10 in provincia di Pesaro Urbino, 8 in provincia di Ascoli Piceno, 4 in provincia di Ancona, 3 in provincia di Macerata e 2 in provincia di Fermo. Questi casi comprendono 6 rientri dall’estero (Albania, Ucraina, Romania), 5 contatti domestici, 7 soggetti sintomatici, un piccolo focolaio con 4 contatti stretti di casi positivi, 1 contatto in ambiente lavorativo, 1 caso rilevato dallo screening nel percorso sanitario, 1 rientro dalla Sardegna, 1 caso rilevato dallo screening in ambiente di lavoro e 1 caso in fase di verifica. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone