Tragedia di Francavilla, Marisa è morta dopo essere stata spinta giù dal balcone

CHIETI – Marina Angrilli sarebbe stata spinta giù dal balcone. Lo confermano, secondo quanto riporta l’Ansa, le prime indiscrezioni trapelate sull’esito dell’autopsia sul corpo della moglie di Fausto Filippone, eseguita all’obitorio di Chieti dal medico legale Cristian D’Ovidio.

L’accertamento avrebbe consentito di appurare che, per tipologia di lesioni e di traiettorie, la donna non si sarebbe suicidata. Esclusi anche l’ipotesi di un malore e di colluttazioni. Si è trattato di una caduta estremamente improvvisa, che fa propendere per l’ipotesi di omicidio.

L’autopsia conferma anche la morte sul colpo della piccola Ludovica, la bimba di 10 anni lanciata da un viadotto dell’A14 dal padre Fausto Filippone, che poi si è suicidato allo stesso modo dopo ore di trattative.