Il rebus del futuro societario dell’Ascoli

ASCOLI PICENO – Sono giorni caldissimi in casa Ascoli per capire quale sarà il futuro della società. Come noto già da tempo, il patron bianconero Bellini ha deciso di cedere le quote del Picchio. Il candidato numero uno a rilevare il club è Massimo Pulcinelli, Presidente della Bricofer S.P.A..

In questi ultimi giorni le due parti si stanno avvicinando molto, sono frequenti gli incontri a Roma tra Giovanni Lovato (mediatore tra le parti) ed il Presidente Bellini. La richiesta del patron di 10 milioni non ha spaventato il gruppo guidato da Massimo Pulcinelli che, però, vuole vederci chiaro soprattutto sui contratti di Giaretta, Cardinaletti e Cosmi, tutti in scadenza nel 2019 e ‘pesanti’ circa un milione.

Nella giornata di domani ci sarà l’ennesimo incontro, forse quello decisivo, che sancirà il futuro dell’Ascoli Calcio.