fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno, ‘La Milanesiana’ al Teatro Filarmonici: ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi

Carlo Di Natale

Published

il

ASCOLI PICENO –La Milanesiana‘ è un festival internazionale ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi; organizzatrice di due incontri al Teatro dei Filarmomici e di un’esclusiva mostra dal titolo ‘Luigi Serafini. Le storie naturali‘ che si terrà al Forte Malatesta nella città di Ascoli Piceno.

L’evento si terrà nei giorni 15 e 16 Luglio. Gli incontri saranno ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti. Nato anche grazie alla collaborazione con Regione Marche, Comune di Ascoli Piceno, Comune di Arquata del Tronto, Intesa San Paolo, Fondazione Sgariglia, Fainplast, Fondazione CARISAP, Circolo Culturalmente Insieme.

La Milanesiana è una rassegna estiva nata a Milano 19 anni fa, che si sviluppa come un viaggio in Italia attraverso le città e le province, lungo tutto l’arco dell’anno. I suoi valori sono: la lettura, l’ascolto, il dialogo, la cultura dello sguardo. La sfida è di attraversare le frontiere contaminando le diverse forme artistiche, avvicinando culture diverse, creando ogni sera un confronto inedito e unico. Simbolo della manifestazione è una rosa, creata da Franco Battiato e ‘reinventata’ ogni anno rispetto al tema scelto: quest’anno ‘Il Dubbio e la Certezza’.

Elisabetta Sgarbi e la Rosa 2018

Nel primo appuntamento, di domenica 15 luglio, si parlerà di Dio, tra arte e scienza, con Vittorio Sgarbi e Giulio Giorello, seguiti da un concerto di Morgan. La seconda serata invece, porta anche ad Ascoli Piceno lo spettacolo teatrale Ti ha ucciso la Sicilia travolta dall’Italia. A 50 anni dal ’68, il terremoto del Belice. Epica, destino e vita di Ludovico Corrao, il ricostruttore di Pietrangelo Buttafuoco. Liberamente tratto dal poemetto I funerali di Ludovico Corrao di Emilio Isgró e andato in scena anche a Milano il 9 luglio, alla Centrale dell’Acqua. A chiudere la serata un concerto di Paola Prestini e Jeffrey Zeigler del Kronos Quartet.

L’inaugurazione della mostra ‘Luigi Serafini. Le storie naturali’ al Forte Malatesta invece avverrà il 15 luglio alle 17.30 in presenza di Vittorio Sgarbi, Luigi Serafini e Stefano Papetti – Curatore delle collezioni comunali di Ascoli Piceno -. A introdurli sarà Francesca Filauri, dove tra l’altro interverrà la stessa organizzatrice Elisabetta Sgarbi. L’esposizione rimarrà visibile fino al 30 settembre.

Ancona

L’esistenza del Covid è a termine. Decede per la sesta volta

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – La scia della ‘bellezza dostoevskijana’ continua. Il Gores (il Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria) dichiara e palesa nel suo aggiornamento quotidiano che oggi, come ieri, non c’è stato nessun decesso da Covid-19 nel territorio marchigiano.

Le Marche rivedono la luce e la loro meravigliosa vitalità.

Continua a leggere

Ancona

Nuova tragedia in casa Covid, il virus si spegne per la quinta volta

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – La famiglia Covid sta vivendo il suo momento più tragico. Subisce un nuovo lutto in casa, visto che nelle ultime 24 ore il virus è deceduto per la quinta volta quest’anno. Lo rende noto, e lo afferma, il Gores, il Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria, che tramite il suo aggiornamento quotidiano fa di nuovo sperare e vivere il popolo marchigiano, e non solo.

La tabella di ieri, 29 maggio 2020.

Continua a leggere

Ascoli Calcio

Ascoli: via Stellone, ecco Abascal

In vista della ripresa del torneo di serie B

Published

il

Guillermo Abascal, neo allenatore dell'Ascoli Calcio (Foto www.ascolicalcio1898.it)

ASCOLI PICENO – A tre settimane dalla ripresa del campionato (forse per i marchigiani ne saranno meno per via del recupero casalingo contro la Cremonese) l’Ascoli Calcio 1898 risolve la questione della direzione tecnica (già nell’aria) sostituendo Roberto Stellone con Guillermo Abascal, già allenatore di successo con la formazione bianconera “Primavera”.

A seguire i comunicati ufficiali della società marchigiana.



MISTER ABASCAL HA FIRMATO FINO AL 2022.

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver affidato la panchina della prima squadra a Guillermo Abascal, che con la Primavera bianconera ha vinto il campionato nella stagione 2019/20, ottenendo la promozione in Primavera 1.

L’allenatore spagnolo, che aveva portato alla vittoria la prima squadra dell’Ascoli nella trasferta di Livorno dello scorso 1° febbraio, guiderà i bianconeri per le prossime due stagioni, oltre naturalmente a quella in corso.

Il Club bianconero manifesta così la fiducia e la grande stima nei confronti del tecnico andaluso, al quale augura le migliori fortune e i maggiori successi sportivi sulla panchina bianconera.



ASCOLI CALCIO E STELLONE: RISOLTO CONSENSUALMENTE IL CONTRATTO.

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di lavoro con il tecnico Roberto Stellone, il suo vice Giorgio Gorgone e il collaboratore tecnico Andrea Gennari.

Il Club bianconero, nella prosecuzione della strategia di contenimento dei costi, resa necessaria dalle imprevedibili conseguenze derivanti dalla crisi storica che sta attraversando il Paese, esprime soddisfazione per l’operazione, per la buona riuscita della quale sono stati fondamentali la predisposizione dell’allenatore e del suo staff e il lavoro certosino e competente di mediazione dell’Avv. Pietro Madonia.

L’Ascoli Calcio augura a Stellone e allo staff le migliori fortune.


Fonte: https://www.ascolicalcio1898.it/



La« Serie B ripartirà il 20 giugno.

Ora c’è l’ok del Governo del ministro Spadafora

La Lega anticipa le scelte di calendario: la regular season finirà il 1 agosto, dal 4 partiranno i playoff.

Il 4 e il 5 agosto si svolgeranno i turni preliminari preliminari, l’8 e il 9 le semifinali d’andata, l’11 e il 12 le gare di ritorno.

La finale d’andata è fissata per il 16 agosto e quella di ritorno quattro giorni più tardi: il 20.

playout invece si svolgeranno il 7 e il 13 agosto.



Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone