Nereto, incedio nell’albergo “Zio Mamo”: tre persone lievemente intossicate

NERETO – Un incendio ha avvolto, nella giornata di ieri, il primo piano dello storico albergo-ristorante “Zio Mamo” nel centro storico di Nereto rendendo parzialmente inagibile l’ala ovest dell’edificio.

Gli occupanti dell’hotel sono stati tratti tutti in salvo: alcuni si trovavano nel pian terreno, un altro è riuscito a scendere per le scale mentre altri tre sono stati prelevati da un imprenditore edile che si trovava in zona con il suo camion con la gru idraulica alla quale era agganciato un cestello.

Il rogo è stato domato dai vigili del fuoco giunti da Ascoli Piceno, Teramo e Nereto. Tre persone sono rimaste lievemente intossicate e sono state per questo trasportate all’ospedale “Val Vibrata” di Sant’Omero. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Tortoreto di ritorno da Sant’Omero ed i colleghi di Nereto.