fbpx
Connect with us

Abruzzo

Accesso ai servizi assistenziali: la Giunta di Teramo modifica i criteri

Valentina Fagnani

Published

il

TERAMO – La Giunta municipale ha modificato i criteri di accesso ai servizi socio-assistenziali, rivedendo contestualmente i termini per la scadenza del relativo bando.

In particolare la Giunta, su proposta dell’assessore competente Simone Mistichelli, ha deciso di intervenire sulla formulazione dell’art.5 del Bando all’Accesso ai servizi Socio–Assistenziali, cancellando l’applicazione indiscriminata del principio di esclusività del servizio, con la modifica dei criteri che di fatto precludevano la possibilità di accesso in caso di fruizione di assistenza prettamente sanitaria. L’articolo 5, in sostanza, sanciva che l’utente che richiedeva l’ammissione ad uno dei servizi, anche sanitari, se ammesso alle prestazioni, non potesse richiedere l’erogazione di altra prestazione. Ora tale clausola non è più vigente. La modifica introdotta, consente agli interessati di poter accedere all’assistenza sociale anche se già si usufruisce di prestazioni sanitarie, conservando solo il divieto di cumulare più prestazioni analoghe erogate dall’Amministrazione comunale.

La scadenza dei termini, ora riaperti, per la presentazione delle domande è fissata nel prossimo 14 settembre, al fine di consentire la massima diffusione ai potenziali richiedenti, fatti salvi i diritti degli utenti che hanno già inoltrato l’istanza.

In conseguenza di tali decisioni, l’amministrazione comunale ha conferito mandato al servizio Attività Sociali, di strutturare e coordinare un apposito tavolo permanente di lavoro con il Distretto Sanitario di Base della ASL di Teramo, per monitorare, definire e potenziare le attività dei servizi Socio Sanitari Integrati.

Per l’assessore Mistichelli la decisione della Giunta “Sana una situazione che impediva di fatto l’accesso ad alcuni servizi, e consente a chi ne ha diritto di usufruirne; un passo in avanti verso la definizione di diritti che venivano di fatto negati e che invece una amministrazione pubblica ha il dovere di tutelare e affermare”.

Il Sindaco D’Alberto sottolinea come si tratti di una decisione “Che amplia la platea di utenti dei servizi, fino ad oggi impossibilitati a fruirne, ed evita disparità nei trattamenti. È ciò che avevamo ripetutamente evidenziato quando eravamo all’opposizione ed ora abbiamo concretizzato le aspettative degli utenti”.

Abruzzo

5 casi a Martinsicuro di coronavirus

Lo comunica il Sindaco Massimo Vagnoni

Published

il

5 casi a Martinsicuro di coronavirus, Emergenza COVID 19, ecco le parole del sindaco vibratiano Massimo Vagnoni.
Ho ricevuto comunicazione di n. 5 nuovi casi positivi nel nostro Comune di cui 3 collegati al caso comunicato lo scorso 1 Agosto .
Dalla ASL mi riferiscono che le persone non presentano sintomatologie .
Sono stati tracciati i contatti diretti ed avviate le procedure di sorveglianza .
Raccomando a tutti di godersi queste belle giornate di sole e di mare, con serenità ma anche con responsabilità .
Non dimentichiamoci le regole da rispettare per contenere al massimo ogni minimo rischio .
Buona serata .
Il Sindaco
Massimo Vagnoni

Continua a leggere

Abruzzo

Covid-19, due casi a Controguerra: le raccomandazioni del sindaco Carletta

Pio Di Leonardo

Published

il

CONTROGUERRA – Sono stati registrati, nella giornata di oggi, due casi di COVID-19 a Controguerra, legati ad un’azienda che opera nel comune vibratiano. Questo il commento del sindaco Franco Carletta: “Purtroppo nel pomeriggio mi è stato comunicato, dalla ASL competente, che presso un’azienda del nostro territorio sono risultati positivi al tampone COVID-19 dei lavoratori, di cui 2 sono nostri concittadini, a cui va tutta la nostra solidarietà e gli auguri di pronta guarigione”.

“Inoltre” continua il primo cittadino controguerrese, “vi chiedo, cari concittadini, di rispettare le misure di precauzione per la non diffusione del contagio (utilizzo della mascherina, la frequente sanificazione delle mani ed il rispetto della distanza interpersonale) e soprattutto di essere attenti e responsabili per la tutela della salute delle fasce più deboli e di tutta la nostra comunità di Controguerra”.

Continua a leggere

Abruzzo

Pescara pronto alla sfida PlayOut

Sebastiani: “Adesso servono gli attributi”.

Luigi Tommolini

Published

il

PESCARA – Dopo il ricorso respinto al Trapani con la retrocessione diretta in serie C dei siciliani, il Presidente biancazzurro Daniele Sebastiani ha voluto spronare la squadra in vista del doppio incontro con il Perugia per la permanenza nella cadetteria:

“Ai ragazzi ho detto, al campo, che sulla carta siamo retrocessi, la verità è questa.
Adesso servono gli attributi.

Serve una salvezza che sarebbe fondamentale per noi, non solo per la prima squadra, ma per il movimento e il settore giovanile.

La C sarebbe un danno importante che dovremmo caricarci sulle spalle: dimostriamo di non meritarla. Adesso devono allenarsi per questi 180’ fondamentali.

Siamo tutti impegnati per il bene del Pescara, anche i tifosi, che sono stati eccezionali in questi giorni difficili”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone